Voglio la testa di Garcia

/ 19747.727 voti
Voglio la testa di Garcia

Alfredo Garcia mette incinta la figlia di un ricco possidente messicano, che quando lo scopre offre un milione di dollari a chi gli porterà la sua testa. Comincia la caccia all'uomo e l'americano Benny, pianista di mezza tacca in un bar di Città del Messico, viene a sapere che Alfredo è morto in un incidente. Si dirige quindi al paese dove e sepolto per prenderne la testa, ma qualcuno lo sta seguendo e ben presto Garcia non sarà l'unico morto della vicenda.
Giorgio Nesossi ha scritto questa trama

Titolo Originale: Bring Me the Head of Alfredo Garcia
Attori principali: Warren Oates, Isela Vega, Robert Webber, Gig Young, Helmut Dantine, Emilio Fernández, Kris Kristofferson, Chano Urueta, Donnie Fritts, Jorge Russek, Chalo González, Don Levy, Enrique Lucero, Janine Maldonado, Tamara Garina, Farnesio de Bernal, Ahui Camacho, Mónica Miguel, Paco Pharrez, Juan Manuel Díaz, René Dupeyrón, Yolanda Ponce, Juan Jose Palacios, Manolo, Nery Ruiz, Roberto Dumont,
Regia: Sam Peckinpah,
Sceneggiatura/Autore: Sam Peckinpah, Gordon T. Dawson,
Colonna sonora: Jerry Fielding,
Fotografia: Álex Phillips Jr.,
Produttore: Martin Baum, Helmut Dantine,
Produzione: Messico, Usa
Genere: Azione, Drammatico, Commedia, Poliziesco
Durata: 112 minuti

Voglio la testa di Peckinpah (avrebbe detto Hays) / 24 marzo 2016 in Voglio la testa di Garcia

Surreale e grottesco, questo cult di Peckinpah è stato rivalutato soltanto dopo qualche decennio, non avendo riscosso grande successo alla sua uscita. La storia è assolutamente stravagante, così come lo è il suo protagonista, il Bennie di un Warren Oates che finalmente si confronta con un ruolo principale, coronando il percorso da attore feticcio di... continua a leggere »

24 maggio 2013 in Voglio la testa di Garcia

Voglio la testa di Garcia. III pellicola che mi sparo del regista (Sam Peckinpah). Siamo di fronte a un film forte, duro, crudele, appassionato e passionale, insomma cazzuto. Voglio la testa di Garcia ripropone dei temi che ritroviamo in altre sue pellicole. Fra i tanti: il Messico, la violenza, il ralenti formidabile, il ruolo della donna, quello dei... continua a leggere »

CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02