Recensione su Le amiche della sposa

/ 20115.7254 voti
Le amiche della sposa
Regia:

15 Aprile 2013

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Una commedia pink che avrei detto a mia madre di vedere. Sono tutte sugli -anta, le protagoniste, in particolare Annie è una tizia con una vita un po’ disfatta sotto tutti i di vista punti, e ha un’amica brutta che si deve sposare. Colei (l’amica) le chiede di farle da testimone, il che a quanto pare in quel posto strambo (l’America, cosa di più strambo?) prevede l’organizzare il matrimonio et cetera. Ma il percorso della testimone è colmo di ostacoli, a partire da un’altra tizia, con la vita perfetta, che vuole soffiarle il titolo di migliore amica della futura sposa, e l’organizzazione. A loro si aggiunge una cricca di amiche, che sono il gruppo delle damigelle d’onore, e tutti continuano a fare pasticci ^^
Ecco, però c’è di peggio, di questa virata al demenziale innestata su quel che in principio sembra il solito filmetto rosa. Diciamo che mi ha dato meno fastidio del solito, e che la squadra delle protagoniste è assortita, ‘bastanza bene, e funzionale, e oh, io ridevo, me lo ricordo benissimo. Non si può evitare che ci sia anche il binario romantico, per cui lieto fine e Annie trova quello giusto, e siamo tutte un po’ donne un po’ Paperoghe (non so se mi spiego ma chissene), e alla fine ce la facciamo e ci accettiamo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext