Recensione su Braven

/ 20185.110 voti
Braven
Regia:

Il voto sarebbe un 6.5 / 31 Dicembre 2020 in Braven

Discreto film d’azione con Jason Mamoa.
Al confine con il Canada, Joe Braven (Jason Mamoa) è un taglialegna. Non sa che il suo socio usa il traffico di legname per trasportare anche della droga; quando il camion ha un incidente, il socio decide di usare la
baita di Joe per nascondere la droga. Il giorno dopo Joe insieme al padre malato Linden (Stephen Lang) si recano alla baita per trascorrere del tempo insieme.
La pellicola non si sofferma solo sull’azione (simil Rambo) di Joe ma anche sul rapporto tra lui e il padre malato (sembrerebbe Alzheimer); oltre al bel legame di Joe con moglie e figlia. Joe è un tipo che prima agisce e poi eventualmente chiede (come nella scena del bar dove Joe va a recuperare il padre); quindi quando arriveranno i trafficanti per recuperare la droga, Joe non scende certo a trattative con loro.
Il film fa il suo dovere, intrattenendo senza porsi troppe domande sulla dinamica.

Lascia un commento