Recensione su Blue Mountain State

/ 20153.97 voti

Rise of Thadland, Fall of BMS / 30 Aprile 2016 in Blue Mountain State

Blue Mountain State è (era) una serie tv che non si prendeva per nulla sul serio, con episodi da 20 minuti e una trama demenziale che porta all’esagerazione ciò che si vede nei film americani ambientati nei college con festini a base di alcool, droga e puttanoni. E fino a qui tutto bene.
Mettono in mezzo di farci un bel film dopo che la serie viene tagliata: piangiamo in molti e su kickstarter (o simili) il film viene finanziato dai fan e si farà.
Purtroppo ciò che ne viene fuori è una me**ata incredibile.
Un episodio di BMS di 90 minuti era già difficile che funzionasse, se poi questo della serie originale c’ha solo il nome, allora capite bene che sarebbe stato molto difficile tirarne fuori qualcosa di buono.
Il film ovviamente non si prende sul serio, ma perde quella leggerezza che caratterizzava la serie andando a posizionarsi in tutto quel filone della commedia americana esagerata, dove non ci sono più appigli alla realtà, mixando Maial College, American Pie, Project X e pure un po’ Una Notte da Leoni…ma prendendone solo il peggio mescolando il mix in un calderone che non può farne uscire fuori nulla di buono.
Thad più idiota del solito, festini fin troooooppo esagerati, droga che a quanto pare la si produce facilmente mentre vai al cesso…Insomma, tutta una serie di difetti.
Nessuno si aspettava un film sensato, ma avrei gradito la stessa insensatezza della serie tv e non quella trita e ritrita di ogni film di genere simile.

Consigliato a: I non fan della serie. Forse è stata un’arma a doppio taglio: l’ho visto solo perché amavo la serie tv; l’ho odiato così tanto proprio perché amavo la serie tv.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext