Recensione su Blood Tracks - Sentieri di sangue

/ 19855.52 voti

Metal,Montagna,Maniaci / 2 ottobre 2014 in Blood Tracks - Sentieri di sangue

“Blood Tracks (1985)….Metal,Montagna,Maniaci”

Oh yeeah ci risiamo! dopo la lunga pausa dovuta ai miei malanni (veri o presunti) mi sono rimesso in moto e ho anche ricominciato a cercare filmetti trash e di serie B,perche hey questa è la mia passione.
Dunque, stamani mi son trovato di fronte a questo film intitolato Blood Tracks,un filmetto ovviamente di serie B, ovviamente horror e ovviamente abbastanza trash. La trama non so se l’ho capita fino in fondo ma provo a descrivervela: una band vagamente glam metal si reca in una remota località di montagna per girare un video musicale (il titolo del film viene proprio dalla canzone che il gruppo suonerà nel video); accompagnati da tutta la troupe, e da un bel carico di modelle estremamente fighe e poco vestite, arrivano nella località, ma poco dopo l’inizio delle riprese saranno interrotti da una valanga. Costretti a rifugiarsi in una baita la loro tranquillità svanirà quando uno di loro scomparirà all’interno di una fabbrica abbandonata ma abitata da alcuni pazzi maniaci. Ovviamente tutti si recheranno in suo aiuto ma finiranno per essere brutalmente uccisi uno ad uno.
Il film in sè è anche piuttosto carino e si lascia vedere abbastanza bene; la tensione ovviamente è tutta concentrata nella seconda parte del film, quella che si svolge prevalentemente nel buio assoluto, all’interno della fabbrica abbandonata o all’interno della baita. Già proprio il buio assoluto a volte crea qualche problema, nel senso che molte volte non si riesce proprio a capire che succede e se questo forse aumenta la tensione a volte mi risulta anche parecchio frustrante.
Di scene tutto sommato belle ce ne sono e come detto sono concentrate nella parte centrale e finale del film. Un uomo bruciato vivo, gente sgozzata, un ascia conficcata nella fronte di uno della troupe, una donna che dopo un volo di diversi metri finisce impalata su uno spuntone di ferro arrugginito.
La recitazione beh non è da Oscar ovviamente ma nemmeno così schifosa e dilettantesca come ci si potrebbe aspettare da un film di questo tipo, tutto sommato si salvano….beh i membri della band magari non molto, non essendo il loro lavoro.
Curiosità: se non ho capito male la band all’interno del film dovrebbe esistere per davvero, dovrebbe essere una band svedese chiamata Easy Action, band che a dire il vero non conoscevo (ehi,non sono un enciclopedia,anche io ho le mie lacune.).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext