Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)
Regia:

Harley Quinn è tornata / 7 Maggio 2021 in Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)

Film sul personaggio di Harley Quinn, già visto in Suicide Squad.
Harley Quinn (Margot Robbie) sta cercando di tirare avanti dopo la rottura con Joker; ma dopo che ufficializza
la separazione (a modo suo ovvero facendo esplodere il posto dove si erano conosciuti) scopre che molta gente la vuole morta. Dovrà allearsi con altre strane donne per riuscire a sopravvivere.
Buon film incentrato su Harley Quinn, non fatevi ingannare dal titolo le Birds of Prey (ovvero le altre donne) hanno relativamente poco spazio, la maggior parte della vicenda viene capitalizzata da Harley ed è uno dei punti di forza del film.
Anche se onestamente un po’ di spazio le altre lo avrebbero meritato: dalla Cacciatrice (Mary Elizabeth Winstead) ovvero Helena Bertinelli in cerca di vendetta contro chi ha ucciso la sua famiglia, a Black Canary (Jurnee Smollett-Bell) ovvero Dinah Lance dalla voce squillante (diciamo così, personaggio già visto nella serie Arrow).
Infine alla poliziotta Renee Montoya (Rosie Perez) ossessionata dal catturare Roman Sionis (Ewan McGregor). Le donne dovranno proteggere la giovane ladra Cassandra Cain che ha rubato qualcosa
desiderato da tutti.
Ottimo ritmo ma anche molta ironia, per chi ha visto Suicide Squad conosce il personaggio di Harley Quinn abbastanza pazzerello (beh, se stava con Joker…); Harley ha anche deciso di avere una iena come animale domestico.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext