Recensione su Birdman o (L'imprevedibile virtù dell'ignoranza)

/ 20147.6829 voti

Rivoglio i soldi / 8 Marzo 2015 in Birdman o (L'imprevedibile virtù dell'ignoranza)

Se ci fosse stato il “Soddisfatto o rimborsato” ieri sera sicuramente avrei rivoluto indietro il prezzo del biglietto… Una noia mortale questo pseudo capolavoro, dopo i primi quandici minuti avevo già il sospetto di aver pescato male, fidandomi solo del palmares, dopo mezzora mi mancava già l’aria e mentalmente ho cominciato il conto alla rovescia sperando di uscire dalla sala prima possibile. Purtroppo a questo punto credo di non avere lo spessore del Critico Cinematografico, se a tanta gente questo film è piaciuto, il limite deve essere mio, come lo spettatore medio, devo avere una traccia da seguire nel film (trama), quando questa latita, od è abilmente nascosta, mi perdo, quando poi in una opera pseudo intellettualoide, si inseriscono spezoni dagli alti effetti speciali, capisco che il prodotto è semplicemente un bluff. No perchè se qualcuno vuole mettere questo Birdman sullo stesso piano ad esempio di Qualcuno volò sul nido del cuculo, allora discutiamone…. Cosa c’è da premiare in questo film, forse la maestria di due ottimi mattatori, che nonostante testi e dialoghi da asilo infantie riscono insieme ad una colonna sonora, tanto discutibile quanto fastidiosa, a portarci tra uno sbadiglio e l’altro verso gli anelati titoli di coda…. In sostanza voglio non per partito preso, ma solo per amicizia e amore verso quest’ arte sconsigliarvi la visione di questa cervellotica, e discutibile pellicola.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext