Recensione su Biancaneve e il cacciatore

/ 20125.5417 voti

ORRORE! / 4 marzo 2013 in Biancaneve e il cacciatore

Partiamo dal presupposto che per questo film sono stati spesi 170 milioni di dollari; ora mi chiedo, cosa hanno fatto con questi soldi? Spero sia stato tutto investito per sfamare il cast con caviale e ostriche, perché nel film questi soldi non sono stati usati davvero!
Il film è un minestrone riscaldato di cliché, scopiazzature da altri film a non finire. Il tutto tralasciando il fatto che per la prima volta nella storia, la strega cattiva è la vera bellezza e Biancaneve è inguardabile.
Perfino la breve comparsata di Lily Cole nei panni di una contadinella sconosciuta, risulta di aspetto migliore della sudetta Biancaneve.
La bravissima Kristen Stwart riesce a mantenere la stessa espressione durante tutto il film, che stia sfuggendo ai cattivi, incontrando il cervo bianco, stramazzando al suolo dopo aver morso la mela, lei ha sempre gli occhi a pesce lesso e la bocca provvista di dentoni aperta. Anche appena sveglia nel momento post bacio non riesce a trattenersi da esibire la sua unica espressione!
Con quella espressione riesce a mettere in fuga un troll, che vedendosela davanti può aver pensato solo “se la sua carne è piatta come la sua faccia, piuttosto digiuno!”
Chris Hemsworht si salva solo perché il bellone della situazione, la sua importanza durante il film è minima, a parte essere alcolizzato e farsi pestare da chiunque.
Infine Charlize Theron, unica vera attrice. Spero che dopo aver visto lo scempio in cui è stata trascinata dal suo agente, lo abbia trafitto con un alabarda. Cosa che dovrebbe fare a chiunque (nel film e nel mondo reale) la definisce inferiore e meno bella della Stewart.
E pensare che questa pellicola era addirittura candidata a due Oscar! Ok per gli effetti speciali, ma i costumi non mi sembravano così elaborati e interessanti da meritare una candidatura. Decisamente meritatissimo invece il Razzie alla Stewart!
Ma sono davvero intenzionati a fare un sequel di questa roba?!?

3 commenti

  1. oblivion / 4 marzo 2013

    ”Partiamo dal presupposto che per questo film sono stati spesi 170 milioni di dollari; ora mi chiedo, cosa hanno fatto con questi soldi?”
    Beh, basti pensare che la Stewart è una delle attrici più pagate di Hollywood con un guadagno annuo di 35 milioni di dollari…ecco spiegato il legittimo dubbio.
    In sostanza, credo che in questo genere di film la maggior parte del budget venga utilizzato per pagare gli attori, che poi, fossero anche bravi si potrebbe capire :’) [ovviamente generalizzo]

  2. Angela / 21 aprile 2013

    “Ma sono davvero intenzionati a fare un sequel di questa roba?!?”

    ma speriamo di no!!!

  3. clau2088 / 18 maggio 2013

    Non solo ci sarà un seguito, ma si mormora addirittura che sarà una trilogia di film!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext