Benvenuti a Zombieland

/ 20096.9467 voti
Benvenuti a Zombieland

Il mondo è stato invaso dagli zombie e i sopravissuti non infetti sono ben pochi. Fra questi vi è Columbus, uno studente sfigato che è riuscito a sopravvivere rispettando scrupolosamente delle regole da lui stilate. A lui si uniranno Tallahassee e le sorelle Wichita e Little Rock.
Lúthien ha scritto questa trama

Titolo Originale: Zombieland
Attori principali: Woody HarrelsonWoody HarrelsonJesse EisenbergJesse EisenbergEmma StoneEmma StoneAbigail BreslinAbigail BreslinAmber HeardAmber HeardBill Murray, Derek Graf, Elle Alexander, Melanie Booth, Chris Burns, Blaise Corrigan, Sydnie Dawson, Christina Klein, Amir Kovacs, Shaun Michael Lynch, Lynn McArthur, Jade Moser, Justin Price, Michelle Sebek, Victory Van Tuyl, Mike White, Mostra tutti

Regia: Ruben FleischerRuben Fleischer
Sceneggiatura/Autore: Rhett Reese, Paul Wernick
Colonna sonora: David Sardy
Fotografia: Michael Bonvillain
Costumi: Magali Guidasci
Produttore: Rhett Reese, Ezra Swerdlow, Gavin Polone, Ryan Kavanaugh, Paul Wernick
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Horror
Durata: 88 minuti

Dove vedere in streaming Benvenuti a Zombieland

Il voto sarebbe un 7.5 / 4 Marzo 2021 in Benvenuti a Zombieland

Fantastica commedia sugli zombie.
Se un film inizia con una canzone dei Metallica non potrà essere deludente…
L’America è invasa dagli zombie; il protagonista (Jesse Eisenberg) sta cercando di raggiungere Columbus in Ohio per accertarsi della sorte dei suoi genitori. Sulla sua strada trova un uomo duro (Woody Harrelson) che sta cercando di raggiungere Tallahassee; i due faranno la strada insieme
e troveranno le due sorelle Wichita (Emma Stone) e Little Rock (Abigail Breslin).
Inizio subito simpatico con la citazione delle regole; inoltre i protagonisti prendono il nome delle loro destinazioni per non dare confidenza agli sconosciuti. Il viaggio prosegue raccontando qualche aneddoto passato (come la storia con la vicina di Columbus, interpretata da Amber Heard) e cercando di farsi compagnia anche se Wichita e Little Rock non sono sempre di questo avviso.
Si intrufoleranno anche nella casa di Bill Murray, in un’altra serie di scene simpatiche e divertenti.
In attesa di vedere il seguito.

Leggi tutto

Meglio l’horror dell’humor / 5 Ottobre 2019 in Benvenuti a Zombieland

Benvenuti a Zombieland funziona quasi più come film dell’orrore che come film umoristico – il che è preoccupante, perché le intenzioni degli autori erano sicuramente opposte. Verbosissimo, ma con battute che quasi mai funzionano; con scene che diventano dinamiche appunto solo nelle parti horror (406, il parco giochi); un protagonista, Jesse Eisenberg, completamente atono, e altri due (Harrelson e Stone) completamente sprecati, il film si illumina per un lampo brevissimo solo grazie a Bill Murray (nella parte di se stesso). Il resto è da dimenticare.

Leggi tutto

favoloso / 4 Febbraio 2018 in Benvenuti a Zombieland

questo me l’ero perso.. grande sorpresa. Tutto perfetto, peccato niente sequel !

Risate, sangue, violenza, zombi e non solo! / 3 Febbraio 2017 in Benvenuti a Zombieland

La razza umana è praticamente estinta dopo che è stata colpita da una apocalisse zombie. Conosciamo subito uno dei protagonisti, un ragazzo (Jesse Eisenberg) decisamente sfigato, che si è fatto tutta una serie di regole per sopravvivere che ricorreranno nel film, che vuole andare a Columbus per vedere se i suoi genitori sono sempre vivi. Si imbatte in un tizio (Woody Harrelson) decisamente incline al combattimento, duro, ma al tempo stesso ossessionato dalla ricerca dei Twinkies e che si porta dietro un triste ricordo dal passato. I due fanno coppia finchè non si imbattono in due sorelle (Emma Stone la maggiore, Abigail Breslin quella più piccola) che campano fregando la gente, cosa che tra l’altro facevano già prima dell’arrivo degli zombi. Dopo averli truffati, vengono riprese, e decidono di unire le forze. Loro due si stavano infatti dirigendo verso un parco dei divertimenti che sembrerebbe libero da zombi. Il viaggio ovviamente sarà ricco di difficoltà, ma soprattutto di tanta azione ignorante e forte, di sangue, di sparatorie e anche di momenti un po’ più riflessivi, che sono tutti amalgamati davvero bene. Per farla breve, una specie di “Shoot Em Up” o “Crank”, con tutta la loro energia, trovate assurde, uccisioni pazzesche, ma in un contesto diverso e con un po’ di respiro in più. Funziona praticamente tutto alla grande, e nel suo genere è un piccolo capolavoro per me. Ottima la scelta delle canzoni (si parte subito con “For Whom the Bell Tolls” dei Metallica nei titoli di testa) e, dulcis in fundo, il cameo di Bill Murray nei panni di se stesso, con tanto di citazioni e omaggi a Ghostbusters: veramente da morire dalle risate. Consigliatissimo.

Leggi tutto

Rivoglio bill murray zombie / 24 Maggio 2016 in Benvenuti a Zombieland

Benvenuti a Zombieland

Una locandina terribile per un film che è fighissimo in tutto

– per la colonna sonora
– per il personaggio grezzissimo di woody harrelson
– per la bonazza emma stone versione dark killer
– per le lotte zombie
– per le battute
– per il cameo di bill murray (pochi minuti ma memorabili)
– per la velocità dei tempi in cui è girato

Non è il capolavoro dell’horror anzi fa piu ridere che spaventare , ma è davvero fatto bene. Peccato per la poca presenza zombie, perché erano davvero fighi visivamente. Voto 6 e mezzo.

Leggi tutto