Recensione su Bellas Mariposas

/ 20127.148 voti

Perdersi nei ricordi / 1 marzo 2014 in Bellas Mariposas

Bellas Mariposas è un film dolce amaro che tratta della fauna di un immaginario quartiere periferico di Cagliari, più in particolare della vita di Cate e della sua amica Luna, due adolescenti che risiedono in quel quartiere. Un piccolo scorcio di una vita difficile, una giornata, dove non si può capire tutto ma si capisce abbastanza dell’aria che si respira da quelle parti.

A parte la trama, è un film che mi emoziona per motivi logistici, sto in un paesino alle porte di Cagliari e la città che rimbalza sullo schermo è il mio ambiente naturale. I luoghi che il film mostra sono quelli in cui bazzico ogni giorno.
Il poetto, piazza repubblica, via manno, monte urpinu, il bastione…ho dei ricordi legati a tutti questi luoghi, come ho dei ricordi legati alle linee del bus 🙂
La linea ctm numero 47 non esiste, e questo dimostra che seppur ambientato in un contesto fortemente reale, quel quartiere in se è immaginario. Il 10 passa veramente in via Manno. Vi è poi inoltre un’incongruenza, le ragazze ad un certo punto del film decidono di prendere il 19 da Piazza Matteotti per andare all’Auchan…e come per magia nella scena successiva le due ragazze scendono da un 9.
Le due linee in questione sono realmente esistenti MA il 19 non transita neanche lontanamente in Piazza Matteotti ed il 9 non si ferma nei parcheggi dell’auchan, al massimo si ferma nei pressi di casa mia, è il pullman che prendo tutti i giorni e che mi consente di raggiungere la città. Magari si parcheggiasse nei pressi del centro commerciale, in realtà, all’auchan si arriva anche col 9 ma bisogna fare un bel pezzo di strada a piedi per arrivarci

Lascia un commento

jfb_p_buttontext