Recensione su Rodolfo Valentino - La leggenda

/ 20136.1178 voti

Mi è sembrato di guardare un Twilight fatto come si conviene. / 24 Giugno 2013 in Rodolfo Valentino - La leggenda

Buona recitazione da parte degli attori ( il protagonista maschile lo si rivedrà in Stoker ), lui non è il belloccio di turno con il sex appeal di un disegno di picasso, lei non è affetta da paresi facciale e/o disturbi della personalità ( nel senso che Bella ne è priva ), e insieme formano un ottimo team. Spicca un Jeremy Irons decisamente invecchiato ma che, com’è evidente dalle poche battute che recita, non ha perso nulla della sua grandezza. La trama è qualcosa di già visto e sentito, ma quantomeno non storpia come al solito la figura del vampiro, concentrandosi su un spesso trascurato personaggio del mondo sopranaturale, ossia il Mago.
Non rientrerà tra i grandi capolavori del cinema, ma merita decisamente un 8 per l’impegno messo da chi l’ha realizzato, e ne consiglio decisamente la visione a chiunque abbia bisogno di disintossicarsi dai danni fatti da Twilight e Company.

Lascia un commento