Recensione su Beautiful Creatures - La sedicesima luna

/ 20136.1162 voti

28 aprile 2014

Dopo Twilight, si continua a cercare un’altra saga letteraria che possa sostituirla e ottenere lo stesso successo.
Il protagonista Ethan Wate (Alden Ehrenreich) è un giovane ragazzo che vive nella piccola cittadina di Gatlin e sogna solo di poter fuggire dalla noia della città (oltre a sogni in cui vede una misteriosa ragazza). L’arrivo di una ragazza misteriosa, Lena (Alice Englert), lo trascina in un mondo di magia e tenebre.
Romeo e Giulietta in salsa fantasy con una maledizione che incombe sulla ragazza, il film si sofferma maggiormente sulla storia tra i due lasciando molto sullo sfondo magia e soprannaturale.
Film carino ma nulla di più, poteva essere reso un pò più dinamico affrontando maggiormente la parte fantasy della storia.
Buon cast di contorno con Viola Davis nei panni della amica di famiglia di Ethan (forse più governante), Emmy Rossum (la fantastica Ridley cugina di Lena, uno dei personaggi migliori), Emma Thompson (Mrs Lincoln) e infine Jeremy Irons nei panni del misterioso Macon.
I libri sono più di uno, bisogna vedere se il film ha avuto abbastanza successo da poter proporre i successivi capitoli della storia.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext