Recensione su Baywatch

/ 20175.288 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 1 Febbraio 2018 in Baywatch

Pensavo fosse un enorme cavolata e invece il film è passabile per una serata di relax (senza troppo impegno).
Il tenente Mitch (Dwayne “The rock” Johnson) è un bagnino (ma non chiamatelo solo così) che con l’aiuto di C. J. (la splendida Kelly Rohrbach) e Stephanie (Ilfenesh Hadera) deve scegliere le nuove reclute per tre posti nella squadra.
Tra i candidati ci sono lo sbruffone campione di nuoto Matt Brody (Zac Efron), la bella Summer (Alexandra Daddario) e il timido e un po’ goffo Ronnie (Jon Bass). Ma la squadra non si occupa solo di salvataggi ma anche di salvaguardia della spiaggia e quando una nuova droga spunta dalla sabbia, Mitch e soci cercheranno di scoprirne la provenienza.
L’antipatia iniziale di Matt Brody e gli incidenti del ca**o (scusate il francesismo ma è un doppio senso voluto) di Ronnie sono i punti più bassi del film che però ha un buon ritmo e si sorride spesso soprattutto per i battibecchi tra Matt e Summer che riesce a tenerlo abbastanza a freno rispondendo a tono. Anche durante l’indagine c’è qualche punto basso (la scena all’obitorio, ad esempio) ma tutto sommato pensavo peggio.
Inoltre qualche citazione della serie originale, con anche qualche presa in giro come ad esempio i protagonisti che sembravano sempre correre al rallentatore (soprattutto le ragazze per motivi abbastanza evidenti).
Nel resto del cast da citare Priyanka Chopra (attrice indiana vista nella serie “Quantico) nei panni della ricca Victoria Leeds e i camei di David Hasselhof (simpatico il battibecco finale con Mitch) e Pamela Anderson (praticamente inutile invece il suo cameo).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext