Batman Forever

/ 19955.5386 voti
Batman Forever

Ormai riconosciuto quale paladino di Gotham City, Batman viene chiamato dal commissario Gordon a difendere la città dai crimini dell'ex procuratore Harvey Dent, divenuto il terribile criminale Due Facce. Ad aiutarlo, questa volta ci sarà un giovane ragazzo ex trapezista: nome di battaglia Robin. Contro di loro, in aiuto di Due Facce, si schiererà anche un pazzo enigmista che vuole controllare le menti delle persone con un aggeggio di sua invenzione...
Questo film fa parte del 'DC Universe Movie'! Vuoi saperne di più?
hartman ha scritto questa trama

Titolo Originale: Batman Forever
Attori principali: Val KilmerVal KilmerTommy Lee JonesTommy Lee JonesJim CarreyJim CarreyNicole KidmanNicole KidmanChris O'DonnellChris O'DonnellMichael Gough, Pat Hingle, Drew Barrymore, Debi Mazar, Elizabeth Sanders, René Auberjonois, Joe Grifasi, Philip Moon, Jessica Tuck, Dennis Paladino, Don Wilson, Kimberly Scott, Eileen Seeley, Michael Paul Chan, Jon Favreau, Bob Zmuda, Rebecca Budig, Ria Coyne, Ramsey Ellis, Noby Arden, Maxine Jones, Terry Ellis, Cindy Herron, Dawn Robinson, Ed Begley Jr., Patrick Leahy, Jim Palmer, George Wallace, George Cheung, Deron McBee, Brad Martin, Jon Favreau, Mostra tutti

Regia: Joel SchumacherJoel Schumacher
Sceneggiatura/Autore: Akiva Goldsman
Colonna sonora: Elliot Goldenthal
Fotografia: Stephen Goldblatt
Costumi: Bob Ringwood, Ingrid Ferrin, Elaine Maser
Produttore: Tim Burton, Peter Macgregor-Scott, Michael Uslan, Benjamin Melniker
Produzione: Gran Bretagna, Usa
Genere: Azione, Poliziesco, Fantasy, Supereroi
Durata: 121 minuti

Dove vedere in streaming Batman Forever

Clamoroso successo commerciale / 18 Ottobre 2021 in Batman Forever

Nonostante gli ottimi primi due film di Tim Burton su Batman, qualcosa non andò nel verso giusto. Gli anni 90 iniziavano a marcare la volontà di cambiare rotta, e muoversi verso esagerazioni visive e consumismo sfrenato. Batman Returns, nonostante sia stato apprezzatissimo, aveva fatto più danni che altro col suo tono cupo, e le aziende di giocattoli non sfruttavano l’uomo pipistrello a dovere. Nasce così l’esigenza di cambiare rotta, cercando di creare un film commerciale più caciarone e mastodontico visivamente parlando in grado di far vendere giocattoli come caramelle. Il risultato alla fine è stato raggiunto in pieno, dato che Batman Forever fu un clamoroso successo commerciale e il film che ha incassato di più dell’intero franchise. Il film non demerita, anche se durante la visione è chiaro notare come il risultato finale sia rielaborato per restare quanto meno cupo possibile. Effetti speciali e visivi sicuramente degni di nota, film che ha anche ricevuto nominations agli Oscar per le categorie. Val Kilmer piacevole sorpresa nei panni di Batman, anche se la scena viene rubata dai due villain Tommy Lee Jones e Jim Carrey. Il primo che riesce quasi a rendere il suo Due Facce ai livelli di un Joker fumettistico divertente e piacevole, che in coppia con l’enigmista davvero rende benissimo. Il secondo merita sicuramente un discorso a se. Jim Carrey si trova perfettamente a suo agio col personaggio, volutamente sopra le righe, rende bene i vari cambiamenti di Nygma e ci regala un’interpretazione splendida. Nicole Kidman anche si prende una nota di merito, in gran forma e soprattutto affascinante a livelli altissimi. Come sequel ci si ritrova un po’ spiazzati dal totale cambio di tono dai precedenti capitoli, soprattutto al totale cambiamento di Gotham qui in versione Cyberpunk tutta neon e luci colorate che strizza l’occhio alla cultura pop anni 90, che però non demerita anzi risulta molto affascinante e bella da vedere. Non è un capolavoro sicuramente, anzi in termini di sceneggiatura il passo indietro è palese e anche voluto per la versione del film che si voleva dare, e in conclusione hanno avuto ragione. Per molti batman Forever resta l’inizio del declino al cinema per l’uomo pipistrello che si concluderà con Batman e Robin, ma sicuramente resta un successo commerciale che alla fine poteva anche andare molto peggio. Invece la qualità della pellicola è alta, e riesce ad essere sufficiente anche grazie alla scelta dei villani che hanno favorito il cambio di atmosfera.

Leggi tutto

no titolo / 3 Agosto 2020 in Batman Forever

Ogni parola pronunciata da Nicole Kidman è imbarazzante, di conseguenza lo sono tutte le interazioni con il suo personaggio.

orrido / 29 Aprile 2020 in Batman Forever

penoso. Ho provato vergogna di me stesso al momento della visione

9 Febbraio 2015 in Batman Forever

Il primo Batman diretto da Joel Schumacher rappresenta un deciso cambio di rotta rispetto ai primi due mitici episodi firmati Tim Burton: un balzo verso la banalità del blockbusterone hollywoodiano fine a se stesso, senza alcuna pretesa artistica, solo quella di far fruttare più soldi possibili alla produzione (peraltro, detto per inciso, il produttore è proprio Tim Burton, che ha deciso così, con scelta a suo modo intelligente, di farsi una montagna di soldi facendo sporcare le mani, e soprattutto la reputazione, ad altri).
Gotham City viene ufficialmente accostata a New York, con la scena della statua della libertà, facendo da apripista a Nolan, che di Gotham manterrà soltanto il nome.
Cambiano tutti o quasi i personaggi.
Quello femminile (ma non è una novità), con una Nicole Kidman francamente inguardabile, ai limiti del fastidioso.
Cambia lo stesso Wayne/Batman, un Val Kilmer che riesce nella non facile impresa di far rimpiangere Keaton (salvo poi pensare, una volta visto Clooney nel quarto episodio, che tutto sommato sto Val Kilmer non se l’era cavata poi tanto male).
Per fortuna non cambia il maggiordomo Alfred, l’unica costante della serie, che quasi da solo tiene a galla questo episodio almeno dal punto di vista umoristico, con le sue battutine argute.
I due cattivi di turno sono il Due Facce di Tommy Lee Jones, così così.
E il mr. E.Nigma di Jim Carrey, molto sopra le righe ma godibile.
Fa ingresso sulla scena anche Robin, giusto per gettare un’esca al pubblico giovane femminile.
Nel complesso è comunque una pellicola non insufficiente, anche se chiaramente si pone come anteprima del baratro in cui cadrà la serie con il quarto episodio.
Ma quello è un altro film.

Leggi tutto

Come rovinare un mito / 4 Febbraio 2013 in Batman Forever

Un film che non è sicuramente all’altezza nè di quelli di Tim Burton nè tantomeno della trilogia di Christopher Nolan. Il tono del film risulta essere quasi demenziale in più scene e la capacità recitativa di Val Kilmer si commenta da sola (anche il doppiatore deve aver dato una mano all’apaticità del personaggio), niente a che vedere con Christian Bale.

Leggi tutto