Recensione su Attenberg

/ 20116.624 voti

Teen movie? / 11 Febbraio 2012 in Attenberg

Questo è uno dei film che si ama o si odia. Impossibile rimanere indifferenti dopo la visione di un simile pastrocchio.
Io l’ho odiato, profondamente. Mi ha irritato; non mi sono per niente immedesimato nelle menate semi autobiografiche della protagonista, nel suo disturbato approccio al sesso, nella sua eccentricità stereotipata.
Uno di quei film prodotti per colpire le giurie dei festival, anni luce dal meraviglioso Kynodontas (prodotto dalla regista).
Anche la colonna sonora con brani dei Suicide (Alan Vega, per me, è uno dei personaggi più sopravvalutati del rock anni 70) mi ha sfiancato.

8 commenti

  1. yorick / 21 Febbraio 2013

    Lo vedo domani, ma grazie al cielo hai scritto male dei Suicide: stavo per prendere la recensione sul serio 😛

  2. lithops / 21 Febbraio 2013

    @yorick, Ah, te ne sei accorto! Ci sono solo due brani dei Suicide, che tra parentesi mi piacciono molto.
    Questa è la recensione di mia zia 🙂 (suo film preferito: Pretty woman. E non ha visto Kynodontas, né, dopo questo, ha intenzione di vederlo)

  3. lithops / 22 Febbraio 2013

    qui. la mia recensione, e c’è anche quella di mia zia e la colonna sonora 🙂

    • Stefania / 22 Febbraio 2013

      Non ci sto capendo niente: quella sul blog è la recensione di tua zia? Quella su NP è la recensione di tua zia? Aiutt’…

      • lithops / 22 Febbraio 2013

        Ti spiego, per non sembrare ancora più folle:
        qualche mese fa ho visto Attenberg insieme a mia zia. Mi sono addormentato (come mi capita spesso) dopo i titoli di testa, e del film, ovviamente, non ricordavo nulla, Mia zia, che il film l’ha visto tutto, ha scritto la recensione. Mi è piaciuta e l’ho inviata.
        Due giorni fa, però, ho rivisto il film. Mi è piaciuto molto e ho scritto la “mia” recensione. Tutto qua.
        Non credevo qualcuno potesse accorgersene (ma come ha fatto yorick?)

  4. yorick / 22 Febbraio 2013

    @bombus, be’, sei l’utente col più alto grado di compatibilità col sottoscritto (preoccupatene): è palese che io sbirci ciò che vedi/voti/recensisci. Tra l’altro, ti do ragione pure su Detachment, forte del fatto che non sarò ritenuto responsabile delle mie azioni.

  5. danyakoskova / 5 Maggio 2022

    Soporifero? Non riesco a leggere la recensione più dettagliata.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext