Recensione su Atomica bionda

/ 20176.5106 voti

Pensavo meglio / 27 Dicembre 2017 in Atomica bionda

Sarà per l’ora tarda, sarà per le aspettative mancate, ma per me non è ne carne ne pesce, (s)condito con tanta musica scelta a caso da un juke box.
Da qualche parte, addirittura, avevo letto che il film rappresenta una metafora dell’insuccesso dell’Unione Europea!! Bhe, a parte le molte le scazzottate, è privo di contenuti (nulla che non si sia già visto e rivisto) e con una trama alquanto debole e confusa, tanto che ad un certo punto non si capisce più chi è chi e con chi sta.
Una via di mezzo tra fumetto e spy-story alla Jason Bourne, con combattimenti corpo a corpo molto realistici, ma che poi scadono nel fumetto. Unica nota positiva, Charlize Theron, anche se ha la stessa faccia dall’inizio alla fine, è un portento e le scene d’azione sono così credibili che sembra non faccia altro nella vita 🙂

Lascia un commento

jfb_p_buttontext