Recensione su Arturo

/ 20115.935 voti

Lo consiglio. / 8 Giugno 2015 in Arturo

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Avevo visto la votazione (6) e il totale di utenti che l’avevano votato, mi aspettavo un film…fatto così, tanto per fare.
Invece mi son dovuta ricredere.
Tralasciando il fatto che le doti recitative del protagonista non mi hanno lasciata particolarmente soddisfatta (ma sono ancora nel dubbio che forse era proprio così che doveva essere interpretato), devo dire che è un film che consiglio.
Il protagonista, Arthur/Arturo, vive nel lusso più sfrenato, scialacqua soldi come se non ci fosse un domani ed è, fondamentalmente, un bambino troppo cresciuto (LA BATMOBILE, HA UNA BATMOBILE!), bada a lui la tata, l’unica figura simil materna (una specie di mary poppins con il feticismo degli orsi) nella sua vita se non l’unica figura amica in una vita in cui tutti mirano al suo patrimonio o cercano di raggirarlo.
Apparentemente è un film comico che scorre piacevolmente, in realtà è un film che fa riflettere abbastanza. Sul serio, lo consiglio.

2 commenti

  1. Stefania / 8 Giugno 2015

    Beh, ma allora se ti è piaciuta la storia devi recuperare anche il film “originale”, Arturo (1981), con Dudley Moore e Liza Minnelli 😉 https://www.nientepopcorn.it/film/arthur/
    P.s.: devo ancora capire come Rusell Brand sia diventato improvvisamente una star…

  2. Lorelei / 8 Giugno 2015

    Lo aggiungo subito alla lista dei film da vedere, grazie!
    Si, anche io continuo a farmi questa domanda…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext