?>Recensione | Rughe | Il presente ed il ricordo

Recensione su Rughe

/ 20127.641 voti

Il presente ed il ricordo / 4 marzo 2014 in Rughe

Tempo fa ho avuto la fortuna di imbattermi nella graphic novel di Paco Roca, autore spagnolo che non conoscevo e di cui Arrugas rappresentava il mio primo (e, per il momento, unico) approccio.
Questo lungometraggio animato è molto ben fatto e fedele alla storia originale. D’altronde tra coloro che hanno partecipato alla sua realizzazione figura lo stesso Roca. E solitamente, quando è l’autore stesso ad occuparsi di una trasposizione della propria opera, il risultato è positivo.
Arrugas è una storia per alcuni tratti divertente, per altri malinconica, ma sostanzialmente rappresenta un ritratto della vita quando essa si trova agli sgoccioli, dove ogni personaggio si appella al ricordo, alla fantasia, alla benefica illusione data dalla propria mente. E’ un racconto amaro che tocca anche tasti dolenti, come il rapporto di amore/odio tra le diverse generazioni, descrivendo con crudezza gli anziani come un peso per i loro famigliari più giovani.
La regia è esaltata dai continui cambi di scena, scaturiti dal mescolarsi di realtà e fantasia che caratterizza un po’ tutti i personaggi. Le animazioni forse non sono esaltanti, ma per il tipo di storia raccontata non stonano affatto. Roca oltretutto, occupandosi del disegno, garantisce una certa fedeltà in questi termini con la sua controparte cartacea. Anche la colonna sonora è da menzionare.
Film consigliato, accompagnato magari ad una lettura della graphic novel da cui è tratto.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext