Recensione su Arrival

/ 20167.4432 voti

Comunicare con gli alieni / 16 Novembre 2017 in Arrival

Visto dopo una giornata stancante e il mio giudizio è non definitivo.
Infatti l’ho trovato lento, complicato e un pò noioso anche se interessante.
Dodici misteriosi astronavi, soprannominuti gusci, appaiono in vari luoghi della Terra.
La linguista Louise (Amy Adams), viene chiamata dal governo nella persona del colonnello Weber (Forest Whitaker) per stabilire una comunicazione con loro; sarà aiutata dal fisico Ian (Jeremy Renner).
I vari passi nello stabilire la comunicazioni sono un pò lenti, mentre Louise fa strani sogni collegati al passato (o al futuro). L’ho trovato un pò confuso, anche se può essere che la mia mente non fosse lucidissima al momento della visione.
Pone anche un interessante interrogativo: proseguire sulla stessa “strada” anche se si conosce già il futuro?
Interessante ma lento, merita una visione più approfondita con la mente meno stanca.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext