Argo / 20127.3475 voti

Argo

Nel 1979, l'agente della CIA Tony Mendez organizza un piano per liberare sei ostaggi canadesi in Iran: simulerà l'arrivo a Teheran di una troupe cinematografica in cerca di location per girare un film di fantascienza, Argo, di cui faranno parte gli ostaggi sotto falsa identità, per poi portarli in patria alla fine del sopralluogo.
signormario ha scritto questa trama

Titolo Originale: Argo
Attori principali: Ben Affleck, Bryan Cranston, Alan Arkin, John Goodman, Victor Garber, Tate Donovan, Clea DuVall, Scoot McNairy, Rory Cochrane, Christopher Denham, Kerry Bishé, Kyle Chandler, Chris Messina, Zeljko Ivanek, Titus Welliver, Richard Kind, Taylor Schilling, Keith Szarabajka, Bob Gunton, Page Leong, Omid Abtahi, Sheila Vand, Karina Logue, Ryan Ahern, Bill Tangradi, Jamie McShane, Roberto Garcia, Christopher Stanley, Jon Woodward Kirby, Victor McCay, Matt Nolan, J.R. Cacia, Bill Kalmenson, Rob Brownstein, David Sullivan, John Boyd, Yuriy Sardarov, Nikka Far, Aidan Sussman, Barry Livingston, Ali Saam, Araz Vahid Ebrahim Nia, Scott Anthony Leet, Michael Parks, Mehrdad Sarlak, Ray Haratian, Matthew Glave, Nancy Stelle, Mark Smith, Richard Dillane, Farshad Farahat, Alborz Basiratmand, Ruty Rutenberg, Michael Woolston, Sharareh Sedghi, Bobby Zegar, Ray Porter, Allegra Carpenter, Adrienne Barbeau, Houshang Touzie, Richard Allan Jones,
Regia: Ben Affleck,
Sceneggiatura/Autore: Chris Terrio,
Colonna sonora: Alexandre Desplat,
Fotografia: Rodrigo Prieto,
Produttore: Ben Affleck, George Clooney, Grant Heslov, Chris Brigham, Chay Carter, Tim Headington, Graham King, David Klawans, Nina Wolarsky,
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Storia
Durata: 120 minuti

Bellissimo / 17 settembre 2015 in Argo

Capolavoro di Ben Affleck che non solo dirige ma interpreta il ruolo di protagonista. Un film che ti prende. Di lancinante bellezza.

2 maggio 2014 in Argo

Bel film basato su una storia vera. Nel film si trova tutto: tensione (per la situazione in Iran), ritmo, azione e anche qualche sprazzo di commedia per alleviare la tensione (soprattutto grazie a qualche battuta ironica sul mondo di Hollywood). Ben Affleck alla terza regia (dopo l'ottimo debutto di "Gone baby gone" dal romanzo di Lehane e "The town"), se... continua a leggere »

Stanca moralità USA / 8 gennaio 2014 in Argo

Ben Affleck alle prese con la regia. Come attore l'ho sempre odiato, ma chissà che non possa stupirmi in un'altra veste. Mi accingo a vedere Argo con le aspettative al minimo e devo dire che l'impostazione iniziale mi piace. Peccato per il resto. Lo sforzo c'è e alcune scene rendono, ma non ci siamo proprio per quanto riguarda il protagonista, UNA... continua a leggere »

31 ottobre 2013 in Argo

Di solito é la vita che entra dentro Hollywood. Nella vicenda dell'assalto all'ambasciata americana a Teheran del 1979 e di come la CIA riuscì nella disperata impresa di liberare una parte degli ostaggi (che erano riusciti a rifugiarsi a casa dell'ambasciatore canadese), é invece Hollywood a entrare dentro la realtá. La storia ha dell'incredibile,... continua a leggere »

6 settembre 2013 in Argo

clamoroso passo indietro di affleck: tanto mi era piaciuto The Town tanto trovo inutile in tutti i sensi questo film. La parte peggiore è quella che si è riservato: un convenzionalissimo ritratto del geniale ideatore di esfiltrazioni, lattine ovunque e mangiare buttato attorno a un letto in cui lui dorme vestito e stropicciato come incipit per poi... continua a leggere »

Miglior film 2013? mah… / 3 settembre 2013 in Argo

Una buona regia per Affleck che si destreggia bene davanti e dietro la macchina da presa.... ma per la prima del film mi ha annoiato. Meglio la seconda parte (l'arrivo a Teheran, la "preparazione" degli ostaggi, la fuga...) in cui sale la suspence e il film decolla, anche se si sa già come va a finire... Inevitabile che questo film vincesse la mitica... continua a leggere »

Non da oscar ma vale / 18 giugno 2013 in Argo

Per me non è un film da oscar, però la regia regge ed il ritmo pure.

27 maggio 2013 in Argo

Avrei dato un 8 pieno se non avesse ceduto alla tentazione di inserire le tipiche e cosiddette "americanate", anyway decisamente valido.

Il cinema ci salverà / 17 maggio 2013 in Argo

“Odio le americanate, odio le cose fantastiche e tutte quelle cose lì, sono solo piene di effetti speciali e null’altro, per me i film devono parlare della vita vera, del mondo reale!” Affermazioni che lasciano il tempo che trovano, ma che purtroppo capita di sentire. Nel caso doveste imbattervi in qualche convinto propugnatore di queste idee,... continua a leggere »

Ben vaffanculo / 11 aprile 2013 in Argo

Ben sta leeentamente facendo cambiare idea a chi non lo considerava un buon attore e non è difficile immaginare che i suoi critici più arcigni abbiano mandato più lui che Argo. Il film è molto tirato, riesce a essere sia impegnato che d'azione e soprattutto gli oscar li danno gli americani, quindi non c'è molto da cascare dalle nuvole. La posizione... continua a leggere »

ben fatto, Ben. / 14 marzo 2013 in Argo

Facile prendersela con l'Hollywood buonista che celebra se stessa e l'America tutta. Troppo facile. Sbagliato, soprattutto. Sì, è vero, nel film gli Iraniani sono tendenzialmente brutti e cattivi. Ma non sempre, e non tutti. E nemmeno gli americani sono tutti eroi. Prendersela con Argo per questo è banale. Prendersela con Argo per questo vuol dire... continua a leggere »

9 marzo 2013 in Argo

Ottimo film. Della storia magari non si conosce l'avvio ma tutti sappiamo come va a finire eppure non si perde mai l'attenzione. Ha un certo ritmo che ti aggancia ma per fortuna non è frenetico - non vuole infatti essere un action movie. Premio meritatissimo al film ma altrettanto meritata la non nomination al protagonista che più di tanto non fa.

6 marzo 2013 in Argo

Come film solo d'azione sarebbe anche passabile. Ma con lo scopo principale di fare cassa, e autoosannare gratuitamente gli Stati Uniti, la vicenda e il messaggio storico sono stati completamente stravolti. Questo fa in modo che molta gente si ricordera' una visione alterata del fatto e delle responsabilita' dei vari attori politici, problema tipico dei... continua a leggere »

4 marzo 2013 in Argo

Questo di Affleck è un gran bel film, tiene alto il filo della tensione fino all'ultimo senza versare una sola goccia di sangue. Lodevole: per il genere in sè, per il feroce contesto storico e soprattutto per l'opportunità non sfruttata di fare un po' di propaganda "vecchia scuola" contro l'Iran odierno di Ahmadinejad: quale altro regista avrebbe... continua a leggere »

Miglior film del 2013(?) / 3 marzo 2013 in Argo

Sicuramente un bel film, sicuramente ben curato, sicuramente bravi attori, bella storia, buona narrazione, niente tempi morti ecc....ma siamo sicuri che, rispetto a tanti altri film nominati e non, meritasse la statuetta dell'Academy come miglior film dell'anno?!

Fuori tempo massimo / 27 febbraio 2013 in Argo

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Direi che è giunto il tempo per l'America di smettere di autocompiacersi e mostrare di se ciò che non è. Ennesimo film in cui la nazione oltreoceano esce da grande esempio di moralità e sacrificio; ma analizziamo bene i fatti: gli stati uniti danno asilo ad uno spietato Shah iraniano. Il popolo di suddetto paese per vendetta prende in ostaggio una... continua a leggere »

La “Quadra” di Ben. / 27 febbraio 2013 in Argo

Siamo ancora dalle parti dell’intrattenimento fine a se stesso, ma finalmente Affleck trova la “quadra”, grazie ad uno script solido che snocciola un thriller teso e del tutto convincente, tanto che può limitarsi a svolgere il compitino assecondando quanto di buono ha tra le mani.

“Grazie Canada!” Cit. / 27 febbraio 2013 in Argo

Ansia fino all'ultimo millisecondo del film! Storia bellissima, per niente banale, e soprattutto scorrevole.

credibile / 27 febbraio 2013 in Argo

bello il mix di film e filmati storici. Sai come è andata a finire, eppure crea tensione. Qualche esagerazione (tra l'altro ridicolizzata dai reali protagonisti : " non si è mai visto che dei carri armati inseguano un aereo") Patriottismo americano non privo di autocritica. E bravi!

26 febbraio 2013 in Argo

Questo film di Affleck ricorda una certa cinematografia a stelle e strisce degli anni Settanta, con Pollack in prima fila. Vuoi per l'argomento, vuoi per la struttura narrativa, vuoi per l'afflato, Argo sembra girato quarant'anni fa: a seconda dei punti di vista, la cosa potrebbe rappresentare un punto a favore o meno. Per quel che mi riguarda, è... continua a leggere »

20 febbraio 2013 in Argo

Tensione alle stelle nella parte finale. Bello, bello, bello.

13 febbraio 2013 in Argo

Pellicola solida e scoppiettante, che unisce il dramma storico al thriller, con una spruzzata di autoironia a tema hollywoodiano che perfeziona il quadretto. Ben Affleck alla regia è ormai una certezza, e con una sicurezza e una resa che lo equiparano a registi molto più rodati di lui, filma una vicenda originale, vera e piena di suspense. Il film ha il... continua a leggere »

13 gennaio 2013 in Argo

Una storia (vera) intensa in un film brillante, mai pesante, diretto magistralmente ed un cast azzeccato.

11 gennaio 2013 in Argo

E' talmente assurdo da essere vero. Una bella storia. Molto bravo Ben Affleck sia come attore che come regista. 7 e mezzo.

True story / 11 gennaio 2013 in Argo

Argo! Un film di fantascenza che avrebbe probabilmente fatto schifo ma invece ha salvato 6 diplomatici americani nella Teheran del 1979 quando alla caduta dello Scià iraniano Mohammad l'Iran è entrata nella spirale della violenza. Una storia vera di grande coraggio con uno scontato lieto fine ma non sempre deve essere un male. L'effetto è tutto... continua a leggere »

Sarebbe un 6.5 / 1 gennaio 2013 in Argo

Questo è un altro lavoro a mio giudizio sopravvalutato. Il film non sarebbe male, storia interessante, personaggi verosomiglianti, cura dei particolari. Purtroppo però, ci troviamo davanti ad una pellicola che mette in scena tutti i classici passi del film di genere, con eventi prevedibili e soprattutto scontati e per niente creativi. Non esistono reali... continua a leggere »

12 dicembre 2012 in Argo

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Bisogna rassegnarsi, a tanti sì ma a me non è mai stato sul ***** Ben Affleck, e comunque rassegnarsi, fa dei bei film. Chapeau. É una storia assurda e vera, nel ’79, dopo la rivoluzione in Iran, c’erano sei impiegati che erano riusciti a non farsi catturare nell’ambasciata americana a Teheran, e si erano nascosti a casa dell’ambasciatore... continua a leggere »

26 novembre 2012 in Argo

Ispirato ad una vicenda vera , ossia alla liberazione di sei funzionari americani sfuggiti alla cattura da parte delle guardie armate del regime di Khomeini dopo l’assalto all’ambasciata statunitense a Teheran nel 1979 che trovarono provvisorio rifugio presso quella canadese . Un film dal ritmo intensissimo e con un crescendo di tensione che trova il... continua a leggere »

26 novembre 2012 in Argo

Se come attore il suo rendimento è stato piuttosto incostante, come regista, Ben Affleck è andato crescendo notevolmente da Gone Baby Gone (tratto da un romanzo di Denis Lehane, come pure Mystic River e Shutter Island, firmati da Eastwood e Scorsese), passando per The Town (che non ha molto da invidiare a film come Heat) fino a questo ultimo ed applaudito... continua a leggere »

12 novembre 2012 in Argo

Affleck conferma di saperci fare con la macchina da presa, più di quanto ci sappia fare come attore, anche se qui l'ho trovato abbastanza convincente anche nel ruolo di protagonista. Il film è solido, sobrio, con la tensione giusta al momento giusto, senza cali narrativi o di sceneggiatura. Niente di originale o mai visto, ma svolge con ottimi risultati... continua a leggere »

Tra commedia, thriller e documentario / 11 novembre 2012 in Argo

La carriera di Ben Affleck come regista è in evidente crescita: dal promettente Gone Baby Gone, passando per il convincente The Town, fino al completo Argo. È un film che cattura, nonostante una prima parte un po' troppo verbosa, e tiene incollati allo schermo per sapere come andrà a finire. Al centro del film, la storia vera di una missione... continua a leggere »

10 novembre 2012 in Argo

Film diretto e interpretato, nel ruolo principale dell’agente CIA Tony Mendez, da Ben Affleck, risorto come l’araba fenice dopo una parabola discendente (per non dire verticale) cominciata successivamente alla buona sceneggiatura di “Will Hunting – Genio ribelle”, e che lo ha portato a interpretare delle porcherie imperdonabili come “Armageddon... continua a leggere »

inserisci nuova citazione
Foto del profilo di Andrea

Se volevamo gli applausi, facevamo il circo!

Bryan Cranston - Jack O'Donnell
Foto del profilo di PadmeGiulia

L'esfiltrazione di ostaggi è come un aborto: non lo vorresti mai fare, ma, se decidi di farlo, non puoi fartelo da solo!

Foto del profilo di PadmeGiulia

Argo Vaffanc***o!

Foto del profilo di Tahoo

Anche una scimmia, dopo due giorni, impara a fare il regista

John Goodman (John Chambers)

CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02