1979
12 Recensioni su

Apocalypse Now

/ 19798.4513 voti
Apocalypse Now

ci ho capito ben poco / 2 marzo 2017 in Apocalypse Now

ho visto il film incuriosito e aspettato la scena finale per tutte a due le ore e mi è piaciuto il monologo di Kurtz, ma il messaggio non l'ho ricevuto, se qualcuno me lo spiegasse gli sarei d'avvero grato.

L’orrore…no è un Capolavoro / 21 aprile 2016 in Apocalypse Now

Parlare troppo per Apocalypse Now lo trovo abbastanza inutile. Perchè il Capolavoro di Francis Ford Coppola è un film che va visto. Non è un film che racconta la Guerra del Vietnam. Sì,anche. Ma quello che viene alla luce,o almeno quello che fa venire alla luce Coppola, è la follia. L'ossessione psicologica. La vita-La morte. Il colonnello Kurtz è la... continua a leggere »

Nel cinema,mai nessuno come Kurtz / 24 febbraio 2016 in Apocalypse Now

Nel cinema ci sono personaggi che ti entrano "dentro" , sottopelle. Nel mio caso (personalissimo) il Joker- Ledger , William Wallace-Gibson , Lawrence d'Arabia - O'Toole...e ovviamente Kurtz-Brando. Piccolo particolare : Kurtz lo si vede per 25-30 minuti...non un film intero! Ma in quel poco tempo,ti ammalia,ti conquista,ti attrae a sè e ai suoi pensieri... continua a leggere »

Lo spirito dell’uomo è capace di tutto / 18 agosto 2015 in Apocalypse Now

Libera trasposizione del romanzo Cuore di tenebra di Joseph Conrad e capolavoro assoluto del cinema mondiale. Film di Francis Ford Coppola, che con lo sceneggiatore John Milius, trasporta l'azione dall'Africa coloniale di Conrad alla "sporca guerra" del Vietnam. Opera monumentale, visionaria, allegorica, eccessiva. Per realizzarla Coppola mise in gioco... continua a leggere »

Quel fiume infernale… / 16 giugno 2014 in Apocalypse Now

Un viaggio fisico e simbolico allo stesso tempo, attraverso un fiume e la propria coscienza. Coppola non poteva fare di meglio: il suo film è carico al massimo sotto tutti i punti di vista. Regia, fotografia, colonna sonora. Tutto si sposa alla perfezione con il dramma a cui lo spettatore è sottoposto. Un'odissea, vissuta con gli occhi del capitano... continua a leggere »

Apocalipsi nau / 3 giugno 2014 in Apocalypse Now

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Allora, dopo aver subito quella tediosità della versione redux, che ho pure recensito e votato con 5 stelle, ho riguardato la versione originale per cercare di capire perchè questo film fosse considerato un capolavoro. Saranno state almeno 5 volte che avevo provato a guardarlo e non ho finito, con la redux, quindi le scene iniziali le ricordo bene e mi... continua a leggere »

24 marzo 2014 in Apocalypse Now

Questo è uno dei film più belli e più riusciti di sempre. Non ci si può definire cinemaniaci senza averlo visionato almeno un paio di volte!

30 dicembre 2013 in Apocalypse Now

Cerebrale, drammaticamente cerebrale. Apocalypse now può apparire, di primo impatto, un'accozzaglia di scene epiche, consapevolmente profuse per essere regalate alla storia del cinema (quella iniziale sulle note di "The end" dei Doors, l'attacco al villaggio vietcong condito dalla "guerra psicologica" delle Valchirie di Wagner...), e di qualche altra... continua a leggere »

L’orrore? / 1 settembre 2013 in Apocalypse Now

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Premetto che non ricordo bene tutto, ho ricordi confusi, come confuse sono le mie opinioni su questo film. Lo vidi tempo fa con il doppiaggio vecchio , che secondo me era migliore ed era la versione ridotta, non ricordo se mi piacque e se lo vidi tutto. Poi ho preso la Redux e ho provato a riguardarlo, per le prime ore fila tutto bene,bellissima fotografia,... continua a leggere »

Testa di Kurtz / 15 novembre 2012 in Apocalypse Now

Sono tra i pochi a non aver amato il romanzo di Conrad, Heart of Darkness, tra i pochi a non avere il brividino quando sentono la sussurrata litania "The horror... The horror...". Parlo di quella scossetta interna che avvertiamo davanti ad opere che ci hanno sedotto per il loro alone di mistero. Ok, tutto questo con me non ha funzionato, e non so... continua a leggere »

7 aprile 2012 in Apocalypse Now

Un viaggio troppo lungo per un solo uomo, tra soldati che fanno surf e conigliette di Playboy affittate per due ore. BAH. Noia.

30 luglio 2011 in Apocalypse Now

IL capitano Willard è un tipo confuso,non riesce a star bene da nessuna parte( un'anima divisa in due ),è un soldato che non se la passa affatto bene,infatti lo vediamo ubriaco far a pezzi la stanza d'lbergo in cui si trova,tutto sembra perduto quando insapettatamente arriva l'incarico per una nuova missione,andare in Cambogia per porre fine al comando di... continua a leggere »

l’odore del napalm / 19 marzo 2011 in Apocalypse Now

Questo film è un capolavoro assoluto, un viaggio allucinante metafora dei mostri generati dal sonno della ragione. Il percorso che il capitano Willard dovrà compiere, risalendo il fiume fino alla sua foce per raggiungere l’accampamento del colonnello Kurtz, è come una lenta discesa verso l’inferno, le cui tappe- come nell’immaginario dantesco... continua a leggere »

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.

Non ci sono voti.

CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02