Recensione su Anna Karenina

/ 20126.9367 voti

Colpevole è il libro / 6 Maggio 2013 in Anna Karenina

Non credo che l’interpretazione di Keira Knightly sia da giudicare negativamente.A mio avviso,la sua recitazione distaccata non è frutto di una mancata padronanza del ruolo,quanto,anzi, di un’immersione totale in quest’ultimo. Anna Karenina è una donna insicura e vulnerabile che si lascia trasportare dal flusso degli eventi,incapace di scegliere,incapace di diventare la vera protagonista del romanzo ed è questa ció che trasmette Keira durante il film.
Nonostante non reputi scadente il lavoro degli attori,do un sei forzato al film. Trovo prolisso e sopravvalutato il libro.Di 900 pagine,solo circa il 12% sono dedicate alla storia d’amore tra il conte Vronsky e Anna Arkadyevna. Queste poche pagine, la cui trama è riassumibile in un periodo,sono state trasportate per l’ennesima volta sul grande schermo,con una sceneggiatura sì innovativa, ma che non basta a rendere avvincente una storia che,secondo me, manca d’intreccio.
Cone già detto nel titolo, per me colpevole è il libro.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext