Recensione su Anna Karenina

/ 20126.9344 voti

1 marzo 2013

film affrontato con pregiudizio, nel timore di trovarmi davanti una pacchianata stile sceneggiato tv. l’ho adorato.
film riuscitissimo, originale, scorrevole e coinvolgente.
abbastanza fedele al capolavoro letterario anche se, giustamente, viene riservata una parta molto marginale alla storia di Kitty/Levin rendendola fin troppo banale.
Keira Knightley perfetta nel ruolo di Anna, anche se appare troppo poco appassionata.
Mentre Aaron Taylor-Johnson risulta la nota più dolente di tutte, con un Vonsky che oltre a non apparire come un fascinoso e seducente conquistatore, non riesce a trasmettere l’intensità del suo personaggio che si conclude con un epilogo piuttosto insignificante.
splendido l’effetto di continuo piano sequenza, ottime le scenografie che riescono a far dimenticare la magnificenza russa dell’ottocento regalando un contesto intimista e innovativo.
costumi magnifici.
nove stelle perchè l’8 e mezzo non esiste. senza quegli inquietanti trenini sarebbe stato un nove pieno.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext