Recensione su Angèle et Tony

/ 20116.914 voti

L’amore per i figli / 11 Maggio 2012 in Angèle et Tony

Angèle deve riavere il proprio figlio e per far questo è disposta a sposare Tony. Ma alla fine il rapporto tra i due cambia. Nasce il sentimento tra di loro anche se lui viene a scoprire alcune cose di lei per caso (“Perché non me l’hai detto prima? Pensavi che fossi uno stronzo?”, “Pensavo non mi avresti più voluta…”, “Appunto, pensavi che fossi uno stronzo”…). Lui non l’abbandona ma capisce la devastazione di un genitore verso il proprio figlio. Bellissima e toccante la scena di lei che dietro una porta chiede al figlio di uscire e lui con la mano accarezza la porta ma non gli apre. Bella e toccante.
Può risultare lento e noioso ma alla fine rimane un bel film di sentimento. Da visi cupi e quasi arcigni alla fine prevale il sorriso su tutti i personaggi.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext