1966

Andrey Rublyov

/ 19668.450 voti
Andrey Rublyov
Andrey Rublyov

Otto episodi della vita del monaco e pittore di icone Andrey Rublyov, vissuto in Russia a cavallo tra XIV e XV secolo.
mandelbrot ha scritto questa trama

Titolo Originale: Андрей Рублёв
Attori principali: Anatoliy Solonitsyn, Ivan Lapikov, Nikolay Grinko, Nikolai Sergeyev, Irma Raush, Nikolay Burlyaev, Yuriy Nazarov, Mikhail Kononov, Yuriy Nikulin, Bolot Beyshenaliev, Stepan Krylov, B. Matysik, Anatoliy Obukhov, Aleksandr Titov
Regia: Andrei Tarkovsky
Sceneggiatura/Autore: Andrei Konchalovsky, Andrei Tarkovsky
Colonna sonora: Vyacheslav Ovchinnikov
Fotografia: Vadim Yusov
Produttore: Tamara Ogorodnikova
Produzione: Russia
Genere: Drammatico, Storia, Biografico
Durata: 205 minuti

La creazione artistica. / 1 febbraio 2018 in Andrey Rublyov

E' un vero capolavoro, sia dal punto dell'immagine che del ritmo della storia. L'acme si raggiunge con la fabbricazione della grande campana e la rivelazione del giovane artista, lasciato dal padre senza alcun segreto, ma capace di creare da sè la nuova campana: l'immagine stessa dell'artista.

Andrej Rublev / 29 luglio 2015 in Andrey Rublyov

Premetto che adoro il Tarkovskij dei film fantascientifici (se li vogliamo chiamare così). Quelle pellicole in cui il cineasta russo ha saputo svelare al mondo la propria originalità, pur partendo da sceneggiature non originali. Ispirandosi a romanzetti di fantascienza - di quelli che un tempo proliferavano nel mercato editoriale - ha saputo trarre dei... continua a leggere »

Il cinema degli elementi / 7 aprile 2015 in Andrey Rublyov

Per chi come me è imbevuto dei canoni del cinema hollywoodiano la sfida culturale di un linguaggio cinematografico differente come quello di Tarkovskij è difficile ma straordinariamente stimolante. Un cinema per certi versi austero, disteso nelle fredde steppe desolate russe, elementare (nel senso di un potente richiamo simbolico agli elementi della... continua a leggere »

22 agosto 2014 in Andrey Rublyov

Una pellicola superba, nella quale sacro e profano si incontrano. Un'opera nella quale barbarie e civiltà, arte e caos, distruzione e creazione convivono alla perfezione. Un film sporco, sudato, che sa di fatica (l'episodio del giovane realizzatore di campane) in cui grande spazio è lasciato non solo alla meditazione ma anche all'intrattenimento.... continua a leggere »

8 maggio 2013 in Andrey Rublyov

Andrej Rublëv, nonostante le tre ore di durata, è uno dei film più coinvolgenti di Tarkovskij. Diviso in otto capitoli, più un prologo e un epilogo, racconta la vita del più importante pittore russo di icone. Attraverso questi racconti, viene chiaramente delineato il Medio Evo russo e con un procedimento già usato (vedi Ejzenštejn con l’Aleksandr... continua a leggere »

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.