?>Recensione | Amore 14 | Senza titolo

Recensione su Amore 14

/ 20091.8194 voti

22 dicembre 2012

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Il primo della nostra wannabe rassegna di film vera-veramente brutti, eravamo in sette in una stanza piccola per vederlo (le tre donne le si è dovute aspettare per un’ora -.-‘ stronbze, tra cui una che mi farei volentieri, mi piace ricordarlo. Io le avrei sfanculate, almeno il gay era puntuale U_U). Oh, allora. Innumerevoli sono gli esempi di cose stupide che vorrei citare.
Caro è una tredicenne romana che si bagna in continuazione.
>.<
No, rettifico.
Caro è una blabla che sta scoprendo l'amore. Ha due amiche, Clod e Alis, la prima grassa e la seconda figa (minchia sì*_* non ci preoccupiamo, credo che tutte le 14enni lì dentro ne abbiano tipo 19), una famiglia inutile in cui spicca il suo fratello idolo, che lei chiama Rusty James, perché è scema, e lui è uno del GF5. Uno mai visto (il che è strano, perché il GF con MaidireGF più o meno li seguo, ma forse era un anno che ero via, boh). Caro si innamora di Massi (vedi locandina), che incontra un giorno (non di pioggia) per caso, ascoltando James Blunt; ma poi lo perde. Grande lui che, tre ore dopo averla incontrata, le regala un telescopio e le compra una stella nel cielo XD
D'ora in poi li avrò sempre a portata di mano anch'io, telescopio e certificato di proprietà di stella! Insomma, poi non lo trova più, e come facciamo? Nel frattempo, mentre si macera per il ricciolone svanito, si limona una lunga trafila di pretendenti in fila, perché è abbastanza caruccia pure lei, sebbene in possesso una voce davvero insopportabile. Grande anche uno dei partner delle sue limonate, che la conquista, oltre che con una faccia da ebete davvero record, con una frase del tipo così: “Ehi, che fovte, abbiamo entvambi la evve moscia!”.
Vuoi non limonartelo?!?!? Cowabunga!
Da dire che gli altri sei spettatori assieme a me erano abbastanza rumorosi, per cui ok, ahahah ridiamo tutti ma se facciamo un casino normale e non continuiamo a parlare sopra il film magari sentiamo tutte le cazzate che dicono, e non solo la prima e tutte le altre coperte. Anche se ammetto che la trama non fosse troppo complessa.
Insomma che alla fine trova Massi (ma va?) e ci si mette insieme. Ma poi….
Muore il nonno. Eh, per forza, sì sì, si capiva.
E lo vede (mannò, Massi, non il nonno. Maiale!) che esce da non ho capito dove con Alis O_O (ti ricordi chi è Alis? Quella figa!). Hai capito Massi? Bravo, Massi!
E basta, se ne va in macchina decappottabile col fratellone verso il sole e la costiera romana.
Poi vabbè, solite cose, queste ragazzine fanno quel che ca**o vogliono, la variabile soldi non esiste. Ma il migliore è il fratello, che litiga col padre, se ne va di casa e finisce a fare il cameriere in un bar. Scena dopo HA UN APPARTAMENTO ENORME E BELLISSIMO IN UNA CASA SUL FIUME. E che minchia ci fai nel bar, spacci??? Ovviamente il fratello è un artista, vuole fare lo scrittore, e ci riuscirà. Sì!
Ah, ultima cosa, marchette allucinanti in ogni dove, la migliore:
“Desideri per quest'anno?”
“Fare parte della Tim tribbbbù!”
XD OMG!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext