?>Recensione | Americani | Senza titolo

Recensione su Americani

/ 19927.445 voti

4 luglio 2011

Cast sontuoso ed in forma perfetta per un film che più che un film sembra una rappresentazione teatrale. La scena non si sposta quasi mai dall’ufficio del gruppo di venditori, ma la buona regia di Foley e la sceneggiatura di David Mamet, alternano sapientemente le parti, dando spazio ai dialoghi ed alle riflessioni dei personaggi, da un Al Pacino in forma smagliante fino ad un ALec Baldwin, mai così convincente in tutta la sua carriera. Intensa anche la figura di Jack Lemmon e bravi anche Kevin Spacey e Ed Harris.
La trama è semplice e si sviluppa intorno alla settimana critica di un gruppo di venditori in declino, disposti a tutto per non essere licenziati. Rappresentativo di un momento ben specifico e duro quanto basta, è un film che descrive quanto occorra essere aggressivi e svegli nel mondo delle vendite, se non si vuol rischiare un tracollo improvviso. La situazione è sempre fluida e restare a galla non è facile, neanche per i numeri uno.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext