Recensione su American Sniper

/ 20146.7509 voti

Pompato a livello di pubblicitario vediamo se il gioco vale la candela / 2 agosto 2015 in American Sniper

Film abbastanza divisivo per quanto riguarda le opinioni,se ne potrebbe discutere per ore senza trovare un punto di incontro.

Parto dal presupposto che a me è piaciuto.La prima metà è abbastanza convincente e interessante.
Per me è stata gestita malissimo la parte finale,troppo sbrigativa ecco.

Mi spiego la parte riguardante la guerra la trovo bene gestita,ti immerge a pieno nel terrore che i soldati americani provavano durante le missioni visto che anche i bambini erano potenziali terroristi.

Ho trovato troppo sbrigativa invece il momento dopo che lui si congeda dall’esercito e torna alla vita di tutti i giorni.
Era chiaramente affetto da disturbo da stress post traumatico ma non è stato approfondito il lato umano di questa patologia,se non in maniera superficiale.Anche perchè nella realtà Kyle commise tante cavolate e gesti bizzarri.

In ogni caso il film lo consiglio perchè è ben recitato e ben diretto,si sprecano tante ore per vedere film horror senza trama e questo merita sicuramente la visione.

Consigliato.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext