Recensione su American Hustle - L'apparenza inganna

/ 20136.8602 voti

22 Gennaio 2014

Buon film sorretto soprattutto da una grande prova corale degli attori che compensano qualche lentezza nello svolgimento del film.
Christian Bale, ingrassato e con il riporto, è il truffatore Irving; conosce improvvisamente la sexy Sydney (Amy Adams quasi sempre in abiti molto scollati) e insieme incrementano la loro attività  di truffatori. Vengono però sorpresi dall’Fbi, nella persona di Richie Di Maso (Bradley Cooper con la permanente) che li costringe a collaborare con lui per cercare di incastrare altri truffatori.
Commedia dagli ottimi dialoghi, con buonissime prove d’attori. Da sottolineare oltre agli attori già  citati anche Jennifer Lawrence, la moglie di Irving, dal carattere particolare e un pò fonte d’imbarazzo; splendida la scena con in sottofondo “Live and let die”. Bravissimo anche Jeremy Renner nei panni del politico che finisce nel mirino di Richie e compagni. Comparsata di Robert De Niro nel ruolo di un boss mafioso.
Bello ma non eccezionale, qualche momento eccessivo di lentezza e mi aspettavo qualche scena un pò più divertente.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext