American Animals

/ 20187.232 voti
American Animals

Nel 2003, quattro universitari del Kentucky pianificano una rapina ai danni della biblioteca della Transylvania University.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: American Animals
Attori principali: Evan PetersEvan PetersBarry KeoghanBarry KeoghanBlake JennerBlake JennerJared AbrahamsonJared AbrahamsonAnn DowdAnn DowdGary Basaraba, Lara Grice, Jane McNeill, Whitney Goin, Udo Kier, Wayne Duvall, Fedor Steer, Jack Landry, Gretchen Koerner, William Cowboy Reed, Drew Starkey, Karen Wheeling Reynolds, Kevin L. Johnson, Abigail Dolan, Dorothy Reynolds, Al Mitchell, Marlo Scheitler, Pamela Mitchell, Tiffany Alice, Josh Royston, Steven 'Trainset' Curtis, Grayson Nickel, Daniel Freeze, Lauran Foster, Jesse Truesdell, Alec Heroux, Morgan Prewitt, Brian Cole, Stacy Rabon, Bonnie Cole, Jason Caceres, Stephen Royal Phillips, Ben McIntire, Josh Jordan, Bobby Akers, Cody Taylor, Debby Handolescu, Liam Marcy, James R. Wiley, Elijah Everett, John Demers, Hannah Hoyt, Kelly Borgnis, Sophia Alongi, Mostra tutti

Regia: Bart LaytonBart Layton
Sceneggiatura/Autore: Bart Layton
Colonna sonora: Anne Nikitin
Fotografia: Ole Bratt Birkeland
Costumi: Jenny Eagan
Produttore: Mary Jane Skalski, Sam Lavender, Katherine Butler, Darren M. Demetre, Derrin Schlesinger, Piers Vellacott, Dimitri Doganis, David Kosse, Aviv Giladi, Len Blavatnik, Tory Metzger, Ben Giladi, Daniel Battsek, Toby Hill, Poppy Dixon
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Poliziesco, Storia, Biografico
Durata: 117 minuti

Dove vedere in streaming American Animals

Riuscito mix di fiction, doc e mockumentary / 12 Febbraio 2021 in American Animals

Girato da un documentarista, il britannico Bart Layton, American Animals è un interessante ibrido tra fiction pura, doc e mockumentary.
Nel film, oltre al cast artistico in cui spiccano Evan Peters, Barry Keoghan e Ann Dowd, compaiono anche i protagonisti reali della storia che, perfino, (inter)agiscono con gli attori nelle parti di “finzione”.
Il risultato è davvero interessante, sia dal punto di vista tecnico che da quello narrativo e, specialmente nella metà iniziale, rimarca in maniera originale il concetto di soggettività della realtà e, poi, continua a giocare con il medium cinema, tra citazioni sempre esplicite e metariferimenti.

Mi è piaciuto anche il progressivo digradamento dei toni del film: da commedia tardoadolescenziale con ragazzi annoiati che, ispirati da un certo imaginario cinematografico, cercano di dare una scossa a una vita abbastanza lineare e anonima, il lungometraggio diventa un cupo dramma che, lentamente, si chiude sui protagonisti come un nero sudario.

Ho trovato curioso che la (bella) colonna sonora non originale sia composta perlopiù da brani 70’s e non da pezzi contemporanei al periodo in cui si svolge la vicenda (primi anni Duemila): sembra sottolineare il legame “morale” del film con una certa cinematografia dell’epoca, a partire da Quel pomeriggio di un giorno da cani (1975) di Sidney Lumet, un titolo che il regista stesso ha dichiarato essere uno dei modelli di American Animals.

Leggi tutto

Furto bibliotecario / 17 Dicembre 2020 in American Animals

Ispirato a una storia vera (non basato su ma una storia vera come si dice nei titoli).
Film un po’ particolare perché non racconta i fatti in modo cronologico ma parte quasi dal finale per ricostruire, attraverso interviste ai genitori dei protagonisti e racconti degli stessi, gli eventi accaduti.
Siamo nel 2003 a Lexington, nel Kentucky. Spencer Reinhard (Barry Keoghan) è uno studente d’arte che però è in fase depressiva
ed ha bisogno di qualcosa di “eccitante” per dare una svolta alla sua “inutile” vita. Un giorno durante una visita alla biblioteca della Transilvania University per vedere dei libri rari, rimane affascinato dal volume “The Birds of America” di Audubon e decide di rubarlo. Coinvolge così il suo amico Warren (Evan Peters), studente ribelle.
Non il classico heist movie anche perchè il piano dei due amici (che poi coinvolgono altri due ragazzi poiché da soli non sarebbero sufficienti a compiere il furto) fa un po’ acqua da tutte le parti e non ti puoi improvvisare ladro da un giorno all’altro.
Anche se Warren ce la mette tutta mentre a Spencer iniziano a venire dei dubbi; il film ha comunque un buon ritmo e la storia particolare (come la narrazione) cattura l’attenzione dello spettatore.
Nel resto del cast da citare Udo Kier nei panni di Mr. Van der Hoek (il ricettatore olandese) e Ann Dowd nei panni della bibliotecaria.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.