Melodramma fuori posto / 21 Settembre 2016 in Amanti senza amore

Melodramma narrativamente incolore, fuori posto in pieno neorealismo. Visto quanto sopra, stupisce scovare un nome come quello di Antonio Pietrangeli nel folto gruppo degli sceneggiatori (ufficialmente sei, più uno non accreditato).
Interessante la fotografia, non banale l'uso del flashback, latore di tristi presagi il commento musicale di Nino Rota,... continua a leggere » impastoiati gli attori protagonisti, Roldano Lupi e Clara Calamai.

Probabilmente, avrei abbandonato molto presto la visione del film, se esso non fosse stato ampiamente ambientato e girato nella Genova dell'immediato dopoguerra e se, quindi, la curiosità di vedere immagini d'epoca della città non mi avesse trattenuto davanti allo schermo.