Recensione su Amabili resti

/ 20097.0615 voti

Freddo / 6 Aprile 2011 in Amabili resti

La trama aveva potenziale. Poteva essere un film intenso, ma non lo è stato. Credo che il sovrannaturale sia l’elemento di troppo: trasforma il dramma in fantascienza e, a mio parere, svuota la storia. La morte di una ragazzina è un evento tragico e specialmente innaturale, che senza dubbio sconvolge la vita della famiglia coinvolta. Non ho visto alcuno sforzo di introspezione psicologica sul dolore dei familiari, nè sulla perversione dell’assassino. Il fantasma della bambina poteva essere benissimo evitato, così come gli effetti speciali in stile E.T.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext