Recensione su Amabili resti

/ 20097.0589 voti

Amabili Resti / 19 dicembre 2012 in Amabili resti

Film del 2009 diretto da Peter Jackson e tratto dal bellissimo romanzo di Alice Sebold.
Molto toccante. Pur avendo cambiato alcune cose rispetto al libro, la pellicola mi è sembrata riuscita; è una storia drammatica, piena di sensazioni (positive e negative) che colpiscono e catturano chi guarda. Una storia che è dolce e dolorosa ma senza esagerare con la disperazione e il sentimentalismo.
Saoirse Ronan è davvero adatta per interpretare Susie Salmon, la vittima che osserva tutto dal suo Luogo di Mezzo, ma i migliori sono Susan Sarandon, che è ottima e divertente nel ruolo della nonna eccentrica (ed io sono anche di parte, perché è una delle mie attrici preferite), e Stanley Tucci, il perfetto psyco-killer di provincia, che nasconde la sua mostruosità dietro un aspetto ordinario e uno sguardo glaciale. Invece, avrei voluto che venisse approfondito di più il personaggio di Ruth, che nel libro ha un ruolo estremamente importante. Nel film sembra un po’ messa da parte.
Sublimi le scene ambientate nel Luogo di Mezzo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext