Recensione su Amabili resti

/ 20097.0615 voti

30 Giugno 2012

Io continuerò sempre a chiedermi perché bisogna rovinare i libri sputtanandoli col film??? Insomma il libro è TROPPO diverso!! La cosa che più mi ha delusa è stata la figura della madre: non c’è nemmeno un granello di quella complessità e fragilità che esce fuori pian piano dal libro. Stessa cosa per il dolore del padre, qui rappresentato alla meno peggio nella scena in cui distrugge le bottiglie.
Il libro colpisce per le piccole cose, quelle scene di vita quotidiana che troppo spesso non godiamo abbastanza a fondo. Questo film invece è una collezione di luoghi comuni e banalità.
E poi, diciamolo, ma che cagata è sto paradiso??? Farfalline, prati verdi e cielo azzurro. Ma che banalità! E a me che dava fastidio già nel libro, dove invece è molto più simile alla realtà.
Oltretutto il primo bacio lo dà davvero al ragazzo prima di morire!! Insomma un film sbagliato! Gli concedo la sufficienza giusto per le poche scene e i pochi dialoghi presi passo a passo dal libro.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext