Alone in the Dark

/ 20052.955 voti
Alone in the Dark

Un detective del paranormale svela lentamente eventi misteriosi con risultati mortali.

Titolo Originale: Alone in the Dark
Attori principali: Christian SlaterChristian SlaterTara ReidTara ReidStephen DorffStephen DorffFrank C. TurnerFrank C. TurnerMatthew WalkerMatthew WalkerWill Sanderson, Mark Acheson, Darren Shahlavi, Karin Konoval, Craig Bruhnanski, Kwesi Ameyaw, Dustyn Arthurs, Catherine Lough Haggquist, Ed Anders, Michael P. Northey, Malcolm Scott, Ryan Drescher, Sean Campbell, Sarah Deakins, Daniel Cudmore, Françoise Yip, Ho-Sung Pak, Mike Dopud, Ona Grauer, Brendan Fletcher, Donna Lysell, John Fallon, Dean Redman, Brad Turner, Mostra tutti

Regia: Uwe BollUwe Boll
Sceneggiatura/Autore: Michael Roesch, Peter Scheerer, Elan Mastai
Colonna sonora: Reinhard Besser, Oliver Lieb, Bernd Wendlandt, Peter Zweier
Fotografia: Mathias Neumann
Costumi: Maria Livingstone
Produttore: Uwe Boll, Wolfgang Herold, Shawn Williamson
Produzione: Canada, Germania, Usa
Genere: Azione, Horror, Fantasy
Durata: 96 minuti

Dove vedere in streaming Alone in the Dark

Imbarazzante… / 20 Aprile 2020 in Alone in the Dark

Alone In The Dark ha solo il titolo in comune col famoso videogioco. Uwe Boll conferma in questo film di essere un regista con una grande capacità di creare prodotti orribili. Riuscendo alla grande a sbagliare completamente i personaggi, riuscendo a mettere in imbarazzo Christian Slater e Stephen Dorff con ruoli senza ne testa ne coda, e Tara Reid assolutamente fuori luogo. La trama non sembra ne essere chiara ne avvincente, neanche volendo sfidare la sorta vedendo il film più di una volta. Alone In The Dark si è spacciato come pellicola ispirata all’episodio videoludico Alone In The Dark: The New Nightmare, ma l’unico incubo che si otterrà da questa pellicola sarà rendersi conto che esiste. Senza voler neanche parlare di una sceneggiatura imbarazzante, che neanche un amatore riuscirebbe a fare di peggio. Nota anche su effetti speciali rivedibili e non poco. Sul cast oltre che messi in imbarazzo, sono anche scelti male per i ruoli assegnati, dato che non c’è neanche la più lontana somiglianza con le controparti videoludiche. Si potrebbe scrivere un romanzo su tutto quello che è stato sbagliato in questo film, meglio fermarsi e non infierire oltre. Uwe Boll riuscirà in seguito a produrre anche un sequel, ancora peggiore di questo, è un genio.

Leggi tutto

Che cos’é? / 24 Aprile 2013 in Alone in the Dark

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Edward Carnby, detective del pananormale specializzato in fenomeni supernaturali, investiga sulla misteriosa morte di un amico. Gli indizi lo porteranno sulla oscura Shadow Island dove si troverà a combattere contro potenti forze oscure che vogliono conquistare il mondo…
Questa è la trama del peggior adattamento da un videogioco a “film” che io abbia mai visto, alieni e psicopatici nascosti in caverne oscure non chiariscono una trama già confusa.
Un film sconsigliatissimo,al contrario di un videogioco meraviglioso che sapeva regalare momenti di reale suspance e voglia di proseguire.
Voto 2

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.