Certezze / 21 marzo 2013 in Alois Nebel

Amo i treni. Perché hanno il percorso fisso, segnato. Perché sono una certezza. E io ho bisogno di certezze. Delle piccole sicurezze quotidiane. Detesto l'indefinito, il vago. Odio tutto quel che tremola incerto, indeterminato, ambiguo, sfuggente. Come la nebbia. E proprio di nebbia sono ora popolati i miei sogni, i miei incubi. Mentre tutto intorno a me... continua a leggere »