Allied: Un'ombra nascosta

/ 20166.8143 voti
Allied: Un'ombra nascosta

Casablanca, 1942. Una spia franco-canadese ed una francese sono impegnate nella stessa missione: uniti dall'impegno comune, Max e Marianne si innamorano e decidono di sposarsi. Un segreto legato a Marianne, però, mette in crisi Max e la felicità della coppia.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Allied
Attori principali: Brad PittMarion CotillardJared HarrisSimon McBurneyLizzy CaplanMatthew Goode, Anton Lesser, August Diehl, Camille Cottin, Charlotte Hope, Marion Bailey, Thierry Frémont, Raffey Cassidy, Xavier de Guillebon, Michael McKell, Raphael Acloque, Christian Rubeck, Russell Balogh, Paul Longley, Freddie Stewart, Daniel Betts, Sally Messham, Celeste Dodwell, Vincent Latorre, Phillipe Spall, Raphael Desprez, Éric Théobald, Ami Metcalf, Iain Batchelor, Angus Kennedy, Angelique Joan, Anton Blake, Lukas Johne, Chris Reilly, Josh Dylan, Maggie O'Brien, Billy Burke, Tom Dab, Jonathan Cass, Laraine Dix, Vikki Edwards, Sternkiker François, Sorcha Garavan, Cecilia Gragnani, Jason Grangier, Roman Green, Shane Griffin, Michael Haydon, Richard Hills Jr., Ty Hurley, Sophie Karl, Ben Laumann, Saif Lone, Tiar Lounis, Jason Matthewson, Christopher McMullen, Peter Meyer, Claire Richardson, Sophie Shad, Marinelly Vaslon, Evie Wray, Jake Wyatt, Miroslav Zaruba
Regia: Robert Zemeckis
Sceneggiatura/Autore: Steven Knight
Colonna sonora: Alan Silvestri
Fotografia: Don Burgess
Costumi: Joanna Johnston, Georgina Gunner, Cristina Sopeña
Produttore: Robert Zemeckis, Steve Starkey, Graham King, Steven Knight, Jack Rapke, Patrick McCormick, Denis O'Sullivan
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Thriller, Guerra, Romantico
Durata: 124 minuti

Bello / 11 Gennaio 2018 in Allied: Un'ombra nascosta

Visto a “scatola chiusa”. Andai al cinema senza saperne nulla. Interpretazione superlativa dei due protagonisti, Brad Pitt e Marion Cotillard. Film sorprendente, dall’ottima fotografia, sceneggiatura e svolgimento della trama. Estremamente Consigliato!

Cuori a Casablanca / 11 Gennaio 2018 in Allied: Un'ombra nascosta

Un regista classico come Zemeckis per me è sempre una garanzia. I suoi film scivolano sul velluto, tecnicamente tutto è lineare e composto tuttavia la visione dei suoi film non lascia mai l’impressione di qualcosa di precotto. L’originalità non sta sempre nell’invenzione travolgente o nella regia iperbolica, anche nelle pieghe di un racconto si può dare un tocco di freschezza, e Zemeckis ha questo dono. Questo spy-movie parte in una Casablanca traslucida, con una paletta cromatica tipicamente coloniale, e approda in una Londra sotto i bombardamenti nazisti con cieli neri puntellati da caccia irraggiati dai fari che sembrano poster d’epoca nella bellissima fotografia di Don Burgess, seguendo la storia di due spie (ottimi Pitt e Cotillard, qui direi soprattutto lui che generalmente non apprezzo) che si innamorano. Bellissime le scene notturne sui tetti di Casablanca, così come la scena d’amore nell’abitacolo della macchina mentre fuori infuria la tempesta di sabbia.

Leggi tutto

Non c’è male, tuttavia… / 26 Settembre 2017 in Allied: Un'ombra nascosta

1942: il comandante Max Vatan (Brad Pitt), canadese, viene inviato a Casablanca dove dovrà incontrare l’agente Marianne Beausejour (Marion Cotillard): i due devono fingersi una coppia per organizzare l’eliminazione dell’ambasciatore locale nazista. La cosa riesce, i due si innamorano per davvero e vanno a vivere a Londra, dove, qualche tempo dopo, nasce anche la figlia. Sembra tutto perfetto, ma un giorno Max viene avvisato dai piani alti che sua moglie sembra non essere affatto quello (o chi sarebbe il caso di dire) che sembra. Il marito farà di tutto per difendere la moglie, andando ad investigare sul passato di lei. Un film che poteva sicuramente essere molto migliore, diciamolo subito, visto il nome alla regia, un certo Zemeckis, e due attori come Pitt e la Cotillard. Il film ha il difetto di essere parecchio lento e di perdersi un po’ troppo nella storia d’amore. La prima parte è abbastanza noiosa e pesante, per fortuna però nella seconda le cose migliorano sensibilmente. Un sette mi sembra un voto giusto perché comunque poi il film quando ingrana è interessante, è ben recitato e ben girato. Tuttavia resta il sapore amaro di un’occasione un po’ buttata al vento, peccato. Comunque non è certo un brutto film, anzi, diciamo che le aspettative, visti i nomi coinvolti, vanno un po’ ridimensionate.

Leggi tutto

Un sospetto aleggia sulla storia d’amore / 19 Gennaio 2017 in Allied: Un'ombra nascosta

Pensavo fosse un film spionistico della seconda guerra mondiale con sfondo una storia romantica invece è una storia romantica sullo sfondo della seconda guerra mondiale.
E’ la storia del canadese Max (Brad Pitt) e della francese Marianne (Marion Cotillard) che si incontrano per la prima volta in Marocco dovendo collaborare in una missione rischiosa a Casablanca fingendosi marito e moglie. Si immedesimano un pò troppo e si innamorano finendo con lo sposarsi e trasferendosi a Londra e avendo una figlia, Anna.
Nella seconda parte un terribile sospetto pende su Marianne e Max, invece che aspettare la risposta dai superiori, decide di indagare per conto suo per cercare di scoprire la verità sul conto della moglie.
Il film si basa soprattutto su Brad Pitt e Marion Cotillard, incentrando la storia su loro due e lasciando sullo sfondo le vicende storiche.
Nel resto del cast da citare Jared Harris nei panni di Frank, capo di Max; Matthew Goode è Guy (senza un braccio), Lizzy Caplan è Bridget, la sorella di Max.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.