?>Recensione | Alien Abduction – Rapimenti Alieni | Tremendo

Recensione su Alien Abduction – Rapimenti Alieni

/ 20144.513 voti

Tremendo / 10 aprile 2015 in Alien Abduction – Rapimenti Alieni

Definirlo un film è già un gran favore, davvero brutto per una serie di motivi, inanzitutto perché si basa sui soliti stereotipi internettiani di storie sugli Ufo, in cui gli alieni sono i grigi, intelligenze supreme che compiono viaggi interstellari per poi risultare delle bestie sanguinarie che compiono terribili esperimenti sugli umani. Sembra una storiella del sito Menphis75, invece questo riciclaggio di storielle internettiane e racconti per complottari cerca di essere una fin troppo prevedibile trama per un film malriuscito, in cui la tecnica utilizzata è quella del falso documentario, tecnica usata e abusata nel genere horror che non aggiunge nulla di particolare alla pellicola. I dialoghi a tratti sembrano surreali, le reazioni dei protagonisti sono totalmente inadeguate soprattutto durante l’assalto dei temibili omini grigi al fienile (nelle fasi finali, non aggiungo spoiler), inoltre ho notato qualche incongruenza inspiegabile, per esempio la parte in cui la baita è sotto assedio dagli alieni e poi un attimo dopo risulta essere in pieno controllo di Sean col suo mitico fucile da cacciatore.
L’unica cosa realmente rapita dagli alieni di questo film sono gli 85 minuti che ho sprecato per guardare questa robaccia di seconda mano.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext