?>Recensione | Alien 3 | Per me ingiustamente criticato e...

Recensione su Alien 3

/ 19926.4209 voti

Per me ingiustamente criticato e sottovalutato / 13 maggio 2017 in Alien 3

Far girare il terzo e ultimo capitolo della fortunata saga di Alien a un allora esordiente regista è stato un vero azzardo, ma con il senno di poi e guardando anche quella che sarebbe stata la carriera di David Fincher c’è solo da fare un applauso a chi ha osato questa scommessa.
David dimostrava già all’epoca di possedere un certo talento, rispetto ai capitoli precedenti il suo è quello più cupo e violento(gli alieni sono in questo caso assetati di sangue rispetto ai precedenti ) con un’ambientazione originale come quella di una colonia penale post distruzione del mondo e un’impronta gotica che i film di Scott e di Cameron non avevano.
Un film tecnico ed elegante(gli inseguimenti finali sono di grandissimo impatto) così come l’incipit con la caduta dell’astronave nelle acque dell’oceano.
Siguorney Weaver sempre molto brava nella sua parte, dura e carismatica ma allo stesso tempo fragile e dolcemente materna.
Una pellicola diversa rispetto alle altre due ma per me con lo stesso fascino e la stessa capacità di coinvolgimento. Per me ingiustamente sottovalutato e criticato.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext