?>Recensione | Alice in Wonderland | Senza titolo

Recensione su Alice in Wonderland

/ 20105.91192 voti

26 febbraio 2011

Sembrava che il magico mondo di Alice e dei suoi personaggi fantastici dovesse essere perfetto per un regista come Tim Burton, il connubio migliore mai esistito tra un regista ed un libro, almeno sulla carta.
Purtroppo, colpa anche delle grosse aspettative che avevamo da un film come questo, il risultato non lascia altro che una punta di delusione.
A dire il vero non c’è niente che non vada: gli attori sono bravissimi, i personaggi ricreati dal regista sono perfetti, l’atmosfera burtoniana non manca, veniamo portati in un mondo strano, cupo ma non spaventoso, ma c’è qualcosa che non mi sconfinfera.
E’ come se ad un certo punto non sapesse come farlo finire, o forse molto più semplicmente al film manca quella marcia in più, bello sì, ma poteva essere meglio.
Ma mi chiedo anche, visto che Burton ha dichiarato che si sarebbe attenuto il più possibile all’essenza del romanzo, non è che per caso la colpa è da attribuire a Carroll?

Lascia un commento

jfb_p_buttontext