Ali

/ 20017.0146 voti
Ali

La vita e la carriera del leggendario Muhammad Alì vengono raccontate attraverso gli episodi più significativi e importanti che hanno segnato l'esistenza del pugile americano: dalla vittoria contro Sonny Liston, che gli diede il titolo di Campione del Mondo dei pesi massimi, all'incontro che, il 30 ottobre del 1974, lo vide opposto a George Foreman, uno dei match più belli e appassionanti della Storia del Pugilato, fino all'amicizia con Malcom X e alla conversione all'Islam.
schizoidman ha scritto questa trama

Titolo Originale: Ali
Attori principali: Will SmithWill SmithJamie FoxxJamie FoxxJon VoightJon VoightMario Van PeeblesMario Van PeeblesRon SilverRon SilverJeffrey Wright, Mykelti Williamson, Jada Pinkett Smith, Nona Gaye, Michael Michele, Joe Morton, Paul Rodríguez, Bruce McGill, Barry Shabaka Henley, Giancarlo Esposito, Laurence Mason, LeVar Burton, Albert Hall, David Cubitt, Ted Levine, Candy Ann Brown, Shari Watson, Malick Bowens, Michael Bentt, James Toney, Charles Shufford, Rufus Dorsey, David Haines, Victoria Dillard, Brad Greenquist, Maestro Harrell, Kim Robillard, David Purdham, Gailard Sartain, Wade Williams, Guy Van Swearingen, Marc Grapey, Eddie Bo Smith Jr., Alexandra Bokyun Chun, John G. Connolly, Jack Reiss, Chico Benymon, Ronald A. DiNicola, Steven Randazzo, Ray Bokhour, Leonard Termo, Johnny Ortiz, Reginald Footman, Christian Stolte, Carol Hatchett, Graham Hopkins, Daniel Janks, Michael Dorn, Graham Clarke, Ron Madoff, Deborah Smith Ford, Donald Dowd, Matisha Baldwin, Greg Bronson, Lionel D. Carson, Ralph Cole Jr., Vincent De Paul, Trish Dempsey, Richard Fitzpatrick, Edward C. Gillow, Brandon T. Jackson, Michael Keyes, Leon, Valentine Miele, Jermaine Montell, John O. Nelson, Hunter F. Roberts, Sheldon Robins, Prince Shah, Robert Standley, Larry Vigus, Jackie Zane, Ray Uhler, Vic Manni, Mostra tutti

Regia: Michael MannMichael Mann
Sceneggiatura/Autore: Eric Roth, Michael Mann, Christopher Wilkinson, Stephen J. Rivele
Colonna sonora: Lisa Gerrard, Pieter Bourke
Fotografia: Emmanuel Lubezki
Costumi: Marlene Stewart, Diana Cilliers, John Casey
Produttore: Michael Mann, Jon Peters, Graham King, James Lassiter, Paul Ardaji, Lee Caplin
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Sport, Biografico
Durata: 157 minuti

Dove vedere in streaming Ali

Ali / 9 Giugno 2016 in Ali

Il film non mi è piaciuto, meglio dire che Smith non mi è piaciuto, non mi è piaciuto il taglio che è stato dato al film e Smith non è per nulla credibile nelle veste di Muhammad Ali.
Ho capito che si è voluto dare più luce agli aspetti religiosi e affettivi di Ali, i legami tra loro, non so, con l’idea introspettiva del campione.
Si salvano in pochi nel film, Jamie Foxx è il meglio, credibile, bravo come sempre.
6 per rispetto a Muhammad Ali!!!!

Leggi tutto

ALI BUMAYE!!! / 12 Luglio 2013 in Ali

Un ottimo Will Smith nel panni del Campionissimo!!!
Bel film e, anche se a me non piace la box, grande personaggio!!!!
Ad maiora!

16 Dicembre 2012 in Ali

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Questo lo volevo vedere io da tempo immemore, perché sono un super fan di Willy (a proposito) e mi mancava. Mann è un regista enorme, il film non segue la strada della biografia pedissequa ma si concentra su alcuni periodi ed eventi della vita del campione. Dalla prima volta in cui divenne campione mondiale dei pesi massimi come Cassius Clay, alla conversione all’Islam, l’amicizia con Malcom di-lì-a-poco-mi-sparano X, il cambio di nome in Mohammed Alì. E poi il rifiuto di arruolarsi per il Vietnam (“i vietcong? A me non hanno fatto niente”), la squalifica, il processo e poi il grande ritorno, con particolare enfasi sull’incontro soprannominato da quel prezzemolino di Don King, quello matto nero e coi capelli sparati che poi organizzava anche gli incontri di Tyson, dicevo soprannominato “rumble in the jungle”, tenutosi nello Zaire di Mobuto nel 1974. In pratica Willy, ehm, Alì in quell’incontro usa quasi la strategia di Homer, le prende finché Foreman non è stanco, e alla fine gli molla tre pugni e torna campione del mondo.

Il film è validissimo, pur senza essere memorabile e peccando in alcune imprecisioni. Ma riesce a dare un’idea dell’uomo che era diventato il campione del popolo partendo dal niente, della sua vita, le sue idee (poche ma chiare), la sua faccia di ca**o quando parlava con la stampa e cose così. Willy a faccia di ca**o problemi ovviamente non ne ha, per impersonare il personaggio qui lo hanno fatto gonfiare come un canotto. A livello simbolico Muhammed Alì è stato qualcosa di enorme che molto probabilmente chi non l’ha vissuto non può nemmeno percepire, e il film riesce a rendere questa sua eccezionalità. Grande Willy *_* dacci dentro!

Leggi tutto

25 Agosto 2011 in Ali

Con Jamie Foxx in Ray due delle migliori interpretazioni biografiche, senz’ombra di dubbio.
Si percepisce quando un film è fatto con passione e con criterio.
Splendido Will Smith, in forma perfetta.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.