?>Recensione | After Earth | Senza titolo

Recensione su After Earth

/ 20135.2212 voti

1 febbraio 2017

Classica storia di riscatto filiale agli occhi del padre. Nulla di nuovo e nulla di memorabile.
Il lato fantascientifico della storia voleva renderla forse originale, fallendo miseramente.
Abbiamo la solita umanità che fugge dal pianeta che ha distrutto, eliminando gli abitanti nel nuovo pianeta scelto come casa e continuando a lottare con l’arma che gli alieni gli avevano lanciato contro.
La vecchia Terra, che ovviamente sta benissimo senza di noi, diventa il teatro per il riscatto del giovane Smith (penalizzato terribilmente dal doppiaggio), mentre il vecchio Smith osserva in un angolo e si ravvede, in tempo per l’inevitabile lieto fine.
Le sole cose interessanti (fuga dal mondo morente e colonizzazione del nuovo mondo, lotta e vittoria sugli alieni, nascita ed evoluzione della nuova società) occupano 10 minuti scarsi di storia. Il resto è noioso e banale, senza nessun lampo che generi interesse.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext