?>Recensione | After Earth | Senza titolo

Recensione su After Earth

/ 20135.2210 voti

20 ottobre 2014

Film di fantascienza con la famiglia Smith (padre e figlio) protagonisti assoluti o quasi.
Kitai (Hayden Smith), il figlio, all’inizio è abbastanza antipatico; un pò spocchioso. L’avventura che vive, lo responsabilizza e lo fa crescere mentre affronterà pericoli sul “vecchio” pianeta Terra. Il film può essere anche visto come un monito per noi (messaggio ecologista); se si continua in questo modo si rischia che la Terra faccia questa fine.
Forse si poteva dare più spazio agli URSA (alieni capaci di annusare la paura) ma il film, tranne qualche momento più lento, tiene abbastanza desta l’attenzione e si fa seguire fino alla fine anche senza momenti “memorabili”.
Will Smith si tiene più discosto per lasciare quasi completamente la scena al figlio.
Nei panni della sorella di Kitai troviamo Zoe Kravitz (altra figlia famosa, vista recentemente in Divergent), nel ruolo della madre di Kitai Sophie Okonedo (Hotel Rwanda).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext