Adam

/ 20097.0123 voti
Adam

Adam, affetto dalla sindrome di Asperger, una forma di autismo, è un ingegnere elettronico specializzato nella creazione di giocattoli. Un giorno, nei fondi del palazzo in cui abita, conosce Beth, una scrittrice di libri per l'infanzia.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Adam
Attori principali: Hugh DancyHugh DancyRose ByrneRose ByrnePeter GallagherPeter GallagherAmy IrvingAmy IrvingFrankie FaisonFrankie FaisonMark Linn-Baker, Haviland Morris, Adam LeFevre, Mike Hodge, Peter O'Hara, John Rothman, Terry Walters, Steffany Huckaby, Susan Porro, Maddie Corman, Tyler Poelle, Bill Dawes, Ursula Abbott, Jeff Hiller, Luka Kain, Hunter Reid, Karina Arroyave, Mark Doherty, Andrew Patrick Ralston, Mostra tutti

Regia: maschioMax Mayer
Sceneggiatura/Autore: Max Mayer
Colonna sonora: Christopher Lennertz
Fotografia: Seamus Tierney
Produttore: Leslie Urdang, Christina Weiss Lurie, Dean Vanech, Miranda de Pencier, Gary Giudice, Marc Lieberman, Geoff Linville, Daniel Revers
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Romantico, Famiglia
Durata: 99 minuti

Dove vedere in streaming Adam

24 Febbraio 2014 in Adam

Un film che parla d’amore, dato e ricevuto, e di come possa cambiare la vita delle persone, al di là di qualsiasi limite.
Adam è un giovane attraente e brillante uomo, affetto dalla sindrome di Asperger e che si ritrova, da un momento all’altro, a vivere solo dopo l’improvvisa morte del padre e senza un lavoro a causa di un repentino licenziamento da parte della società presso cui progettava giocattoli in quanto ingegnere.
Beth è una giovane donna solare e creativa, piena di vita e di sogni.
L’incontro con Adam le cambierà la vita…ma la cambierà anche a lui.
La donna instaurerà con Adam un rapporto nonostante la sua condizione, spronandolo all’indipendenza e all’apertura, senza forzare la mano oltre il dovuto, solo mostrandogli un altro modo di vedere le cose.
Essere amati è bellissimo, ma amare è la cosa più importante.
Beth si donerà ad Adam completamente, toccandogli la vita sino a cambiarla, finendo con l’esserne cambiata lei stessa, perchè amare ci trasforma più che essere amati.
Un film che si lascia guardare con piacere, che parla di amore in modo anti convenzionale e offre qualche spunto di riflessione.
Interessante la “contrapposizione” tra lo schietto Adam, costretto dalla sua sindrome a rifiutare qualsiasi meccanismo di finzione, e il padre di Beth, tipico “colletto bianco” accusato di truffa (o frode) e convinto che tutto sia giustificabile alla luce del successo.
Entrambi rappresentano un eccesso, sicuramente il giusto starebbe nel mezzo, ma quello che viene da pensare guardando il film è che sia più schiavo di se stesso il padre di lei di quanto non lo sia Adam con tutti i suoi problemi.
Alla fine quello che conta è lasciarsi toccare da qualcuno, aprirsi quel tanto che basta da conoscere l’amore e saperne cogliere l’effetto disarmante ed elevante.
Un pò sbrigativo, forse, nella parte finale, avrei apprezzato un piccolo approfondimento su Beth e le sue decisioni nell’ultimo quarto d’ora del film.
Bellissima, invece, la scena finale.
Consigliato.

Leggi tutto

Racconta molto bene come si comporta una persona con questa sindrome. / 14 Novembre 2013 in Adam

Veramente un ottimo film. Ottimo cast, recitazione sublime quella di Hugh Dancy, che ora sto apprezzando in Hannibal. Secondo me, il film racconta in maniera speculare quello che la sindrome di Asperger comporta. Consigliatissimo.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.