Recensione su Ad Astra

/ 20196.1118 voti

“Attendo il giorno in cui finirà la mia solitudine” / 6 Ottobre 2019 in Ad Astra

Più che un film di fantascienza tratta di un viaggio alla ricerca di se stessi, per questo coloro che si aspettavano un film d’azione/avventura sono rimasti delusi.
A me il film è piaciuto, tecnicamente e visivamente è sontuoso (la fotografia è un qualcosa di meraviglioso), è un film molto introspettivo, filosofico, riflessivo, un film che invita lo spettatore a riflettere su se stesso, sulla vita, sul rapporto con le persone a lui più care e vicine, un film per me poetico e ricco di tante sfumature legato a doppio filo a un’interpretazione magistrale e intensa di Brad Pitt.
Mi rendo conto però che molti dal trailer si aspettassero tutt’altro.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext