A Star is Born

/ 20186.8271 voti
A Star is Born

Jackson Maine, famoso cantante di musica country, intuisce il potenziale artistico di Ally, una giovane cantautrice che non riesce a ottenere un contratto, e la aiuta a raggiungere il successo. Nel frattempo, fra i due nasce l'amore. Ma, mentre Ally scala le vette della fama, Jackson precipita nella spirale dell'alcool.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: A Star Is Born
Attori principali: Bradley CooperBradley CooperLady GagaLady GagaSam ElliottSam ElliottAndrew Dice ClayAndrew Dice ClayRafi GavronRafi GavronAnthony Ramos, Dave Chappelle, Marlon Williams, Brandi Carlile, Ron Rifkin, Barry Shabaka Henley, Michael D. Roberts, Michael Harney, Rebecca Field, Willam Belli, Greg Grunberg, D.J. "Shangela" Pierce, Eddie Griffin, Drena De Niro, Jacob Schick, Gabe Fazio, Luenell, Lukas Nelson, Anthony LoGerfo, Corey McCormick, Logan Metz, Tato Melgar, Don Roy King, Halsey, Alec Baldwin, Leandro De Niro Rodriguez, Joey Courteau, Mostra tutti

Regia: Bradley CooperBradley Cooper
Sceneggiatura/Autore: Eric Roth, Bradley Cooper, Will Fetters
Fotografia: Matthew Libatique
Costumi: Mitchell Ray Kenney
Produttore: Jon Peters, Bill Gerber, Bradley Cooper, Lynette Howell Taylor, Todd Phillips, Basil Iwanyk, Heather Parry, Ravi D. Mehta, Michael Rapino, Sue Kroll, Niija Kuykendall
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Musica, Romantico
Durata: 136 minuti

Dove vedere in streaming A Star is Born

Gaga, ooh-la-la / 15 Febbraio 2021 in A Star is Born

Guardando questo film, mi sono annoiata moltissimo.
Storia trita, film banale nella messinscena e inverosimilmente lungo (135 minuti), peraltro come un paio delle precedenti versioni cinematografiche di A Star Is Born (1976: 139 minuti; 1954: 154). Possibile che una trama così esile debba allungarsi, allungarsi, allungarsi fino a raggiungere minutaggi come questi? Mah (Barbra, non t’offendere, eh).

Lady Gaga attrice, meh (anche nei videoclip, mi ha sempre fatto sorridere quando “recita”: a questo proposito vedasi quello di You and I, dove si veste e imparrucca da maschio e, va beh, prova a interpretare un ragazzo, con ben poca ironia e risultati formali da recita in cucina). Però, quando non solo in questo film canta ispirata, spostatevi, pardon, permesso, perché -lì- a me sembra spaventosamente sincera e credibile.
Ed è nella sincerità (anche di Bradley Cooper, sempre abbastanza defilato, nonostante tutto, per lasciar spazio a Gaga) che trovo l’unico pregio del film, molto artefatto e forzosamente romantico (l’amico gay che la segue fedele, che vede in lei la superstar ma che non ha nessunissimo peso narrativo, santa zeppola, che cliché puerile).

Per il resto, uff, che vecchiume.

Leggi tutto

Parere mio personale / 10 Dicembre 2020 in A Star is Born

Le aspettative create dai media erano nettamente superiori a quello che realmente è stato questo film a mio avviso.
Sicuramente bravissimi gli attori…ma finisce tutto li.
Sceneggiatura molto banale, a tratti prevedibilissima.

Cooper centrico / 16 Gennaio 2020 in A Star is Born

Mediocre esordio alla regia di un mediocre attore. Film costruito su di lui e fatto proprio per prendere più oscar possbile.
Una storia noiosa vista e rivista, che per quello che vuole raccontare si dilunga troppo.
Purtoppo anche le canzoni stesse non sono così belle o memorabili (che per un film del genere è importante) a parte in the shallow.
In più Il film ha un ritmo discontinuo: nella seconda parte la narrazione crolla completamente, anche le canzoni sono più brutte. L’attenzione passa dalla magnetica Lady gaga a Cooper (che forse si era reso conto che la cantante lo stava oscurando) rendendo il tutto pesante.
Il colpo di scena sul suo personaggio lo si intuisce da metà film almeno quindi per il resto la narrazione quindi si allunga e dilunga dilatando gli eveni, alcuni patetici invece che ricchi di patos portandoti a sbuffare sperando nella fine e che tutti muoiano male.
Cerca in tutti modi di commuovere ma diventa smielato e forzato, tutto ciò si vede nell’ultima canzone che vorrebbe essere struggente ma risulta solo ridicola e forzata.
Film fatro per gli oscar, dove è stato nominato perchè l’anno scorso è stata un’edizione orribile(BOHEMIan RASPODY , MALEK INCAPACE VINCE?!?!) quest’anno non lo avrebbe cagato nessuno.
Unica nota positiva lady gaga che brilla nel film, offuscando il resto e infatti fino a che il film è intorno a lei funziona (in parte sceneggiatura debole e banale) , ma film veramente bruttino.
Non dico una delusione perchè non mi apsettavo molto visto il tema trattato, speravo quanto meno si parlasse del fatto che per una ragazza sia più difficile far successo se non diciamo corrisponde ai canoni di bellezza odierni ma tutto ciò viene glissato, tranne qualche battutina sul nasone di Gaga. Quindi la componente che poteva essere più interessante manca completamente nel film riducendo tutti ad una storiella d’amore, nemmeno così interessante con lei che cerca in tutti modi di ridimere lui mettendo da parte la carriera adirittura.
Discorso interessante invece su cosa sia l’arte e su come sia sbagliato vendersi non segendo se stesso fatto a lady gaga da Cooper, velata critica all’artista? Posso dire che io la farei più a Cooper che a gaga.

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 7.5 / 15 Gennaio 2020 in A Star is Born

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Bellissimo debutto alla regia di Bradley Cooper, terzo remake del film “E’ nata una stella”.
Jackson Maine (Bradley Cooper) è una star della musica in tour in varie città americane; ha però il vizio dell’alcool in cui sembra affogare un passato turbolento.
Una sera, dopo un suo concerto, entra casualmente in un bar (solo per bere un goccio) e sente l’esibizione di Ally (Lady Gaga, bellissima sorpresa), che nella vita di tutti i giorni fa la cameriera, e ne resta colpito. Tra i due inizierà una collaborazione (molto stretta) e anche la carriera ne risentirà; quella di Jackson, anche per il suo vizio, in parabola discendente mentre quella di Ally spiccherà il volo.
Ovviamente splendidi momenti musicali ma sono soprattutto i due personaggi a far funzionare il film; Jackson tormentato dai ricordi del padre e Ally che per spiccare il volo rischia di snaturare il suo stile per seguire i consigli del manager.
Film intenso e drammatico con alcune splendide scene.
Nel resto del cast da citare Sam Elliott nei panni del fratello di Jackson, Bobby; tra i due fratelli c’è un rapporto difficile e turbolento.

Leggi tutto

Meraviglia :) / 20 Agosto 2019 in A Star is Born

Ma che bello 🙂
Lady Gaga molto brava anche come attrice ma Bradley Cooper uno spettacolo ha anche una bella voce……quanta strada ha fatto da Alias 🙂 🙂 🙂
Un film superconsigliato 🙂