?>Recensione | A Serbian Film | Violenza assorbita

Recensione su A Serbian Film

/ 20115.898 voti

Violenza assorbita / 28 dicembre 2012 in A Serbian Film

Io invece non ho trovato affatto un uso gratuito della violenza, ma a mio parere è estremamente giustificata. E’ la perfetta metafora della storia di due popolazioni che fino ad un certo periodo vivevano pacificamente assieme, fino al momento in cui è partita una violenza assurda, brutale e senza apparente logica. Questo è quello che traspare dal film, e tutti gli abusi che vengono fatti al protagonista rispecchiano perfettamente gli abusi che sono stati fatti ad una popolazione.
Ma dal film vediamo anche come un indottrinamento perverso crei dei mostri, persone che perdono il lume della ragione senza quasi averne una cognizione di causa.
Il film è volutamente esagerato, così come è stato esageratamente violento un periodo della storia recente di quella ragione. E poi molte volte si comunica più efficacemente con un pugno nello stomaco che con troppa poesia… dipende da cosa vogliamo comunicare!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext