Recensione su A Final Cut for Orson: 40 Years in the Making

/ 20187.01 voti

Funzionale a “The Other Side of the Wind” di Welles / 7 novembre 2018 in A Final Cut for Orson: 40 Years in the Making

Insieme al documentario Mi ameranno quando sarò morto (They’ll Love Me When I’m Dead) di Morgan Neville, il breve doc A Final Cut for Orson: 40 Years in the Making di Ryan Suffern è uno strumento estremamente utile per apprezzare alcuni dettagli della complicata e dispendiosa operazione che Netflix ha fatto per portare alla luce L’altra faccia del vento (The Other Side of the Wind), il film di Orson Welles uscito postumo nel 2018. In particolare, il documentario di Suffern svela alcuni segreti di produzione, come i problemi legati al doppiaggio, al restauro delle pellicole e a scene aggiunte in post-produzione.
A questo proposito, leggasi: https://www.nientepopcorn.it/film/the-other-side-of-the-wind/recensioni/infernale-welles/

Lascia un commento

jfb_p_buttontext