50 e 50 / 20117.1346 voti

50 e 50

La vita del ventisettenne Adam scorre tranquilla, quando arriva la peggiore delle notizie: è malato di cancro. Eppure Adam non beve, non fuma ed è fanatico della raccolta differenziata. Da quel momento il ragazzo entra in uno stato di passiva accettazione della malattia da cui nessuno sembra scuoterlo. La chemioterapia insegnerà a Adam ad apprezzare la vita, e sarà una vera lezione di vita per le persone che gli vogliono bene.
PassionSilver ha scritto questa trama

Titolo Originale: 50/50
Attori principali: Joseph Gordon-Levitt, Seth Rogen, Anna Kendrick, Bryce Dallas Howard, Anjelica Huston, Serge Houde, Andrew Airlie, Sugar Lyn Beard, Matt Frewer, Philip Baker Hall, Donna Yamamoto, Yee Jee Tso, Sarah Smyth, Peter Kelamis, Jessica Parker Kennedy, Daniel Bacon, P. Lynn Johnson, Laura Bertram, Matty Finochio, Marie Avgeropoulos, Luisa D'Oliveira, Veena Sood, Andrea Brooks, Beatrice King, Chilton Crane, Lauren Miller, Jason Vaisvila, Brent Sheppard, Stephanie Belding, Ryan W. Smith, William 'Big Sleeps' Stewart, Amitai Marmorstein, Will Reiser, Christopher De-Schuster, Stephen Colbert, Tom MacNeill, Cameron K. Smith, D.C. Douglas,
Regia: Jonathan Levine,
Sceneggiatura/Autore: Will Reiser,
Colonna sonora: Michael Giacchino,
Fotografia: Terry Stacey,
Produttore: Evan Goldberg, Seth Rogen, Ben Karlin, Nathan Kahane, Will Reiser,
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Commedia
Durata: 100 minuti

Gran bel lavoro / 21 settembre 2016 in 50 e 50

Mi capita continuamente, quando mi capita di vedere film con tematiche del genere, di rompermi, di non provare alcuna empatia con i personaggi, di vedere storie tutte basate sull'amore, con clamorose storie d'amore giovanile rovinate da un tremendo cancro di livello "over nine thousand". Insomma, con questa premessa, avrete già capito di che titolo parlo.... continua a leggere »

Chi è Adam? / 30 marzo 2014 in 50 e 50

Chi è Adam? Adam non è nessuno, Adam è tutti noi. Con le nostre insicurezze e paure. Fatti di carne e umanità. Circondati da verità cruda e da un destino bastardo che un giorno decide di rincarare la dose. Un film fatto di attimi, che non grida alla trama pomposa ma racconta in silenzio, e attraverso qualche sorriso, il dramma di chi spera, di chi... continua a leggere »

L’ironia salverà il mondo. / 5 ottobre 2013 in 50 e 50

Mi è piaciuto. Qualche spunto originale che a volte trascende nella mielosità da filmetto adolescenziale, ma la cosa che più mi ha convinto è stata l'ironia che attraversa tutto il film. Ironia non esagerata né forzata, ma genuina e "vera"... ed in questo caso poteva risultare difficile farla coesistere con la melanconia che a volte necessariamente... continua a leggere »

Un vero peccato / 16 settembre 2013 in 50 e 50

Regia anonima, sceneggiatura scialba e recitazioni al limite della sufficienza in questo film che mi aspettavo potesse essere un piccolo capolavoro, (visto anche il delicato tema trattato), mi sono dovuto ricredere.

12 settembre 2013 in 50 e 50

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

(Sette stelline e mezza) Quello adottato dal film di Levine è un ottimo metodo per raccontare in maniera poco convenzionale la scoperta, l'accettazione (o meno) di una grave malattia, il decorso della stessa all'interno della vita di una persona particolarmente comune: quello che accade al giovane Adam accade o potrebbe accadere a chiunque. Bene,... continua a leggere »

12 settembre 2013 in 50 e 50

Scoprire a 27 anni di essere malato di cancro. Una vita regolare, senza vizi e senza eccessi. Adam deve convivere con questo dramma. E gli si aprirà un mondo. Tra gli amici, con la compagna, con i familiari ma molto con le persone affette dallo stesso male. E' un film che fa molto pensare perché può veramente capire a tutti. Come si reagisce? Cosa... continua a leggere »

12 luglio 2013 in 50 e 50

Un film che ho adorato e che mi ha un pò commosso.Ottima interpretazione di Joseph Gordon-Levitt nei panni di Adam, un ragazzo non ancora trentenne la cui vita ordinaria e sana, viene sconvolta improvvisamente da un cancro.Trama per niente scontata, emblematico il discorso tra il protagonista e il suo medico, appena appresa la notizia del cancro; Adam... continua a leggere »

6 giugno 2013 in 50 e 50

Adam, 27 anni, bravo ragazzo, lavora in radio, fa sport tutti i giorni e fa la raccolta differenziata… una vita tranquilla, forse anche troppo. Afflitto da continui dolori alla schiena, decide di farsi visitare dal medico, il quale, dopo numerose analisi, gli diagnostica un cancro. Probabilità di sopravvivenza: 50/50. Da qui accompagniamo Adam nel suo... continua a leggere »

Labbeltà / 12 maggio 2013 in 50 e 50

Adoro questo film, probabilmente perchè sono molto interessato alla tematica delle malattie, e mentre molte persone vogliono far finta che non esistano, a me piace informarmi su questo argomento (anche se patch adams mi fa schifo). Mi piace moltissimo l'evoluzione del personaggio, dall'incredulità iniziale, alle scene di rabbia e la paura. Voto OTTOH

21 aprile 2013 in 50 e 50

50 commedia e 50 dramma. Bel film

13 gennaio 2013 in 50 e 50

Dramma e commedia assieme; riesce a scherzare su argomenti delicati, divertendo ed emozionando allo stesso tempo. Film piacevole, qua e là forse un po' scontato, ma che stupisce per la sua profondità nonostante la patina di ironia. Bravissimi Anna Kendrik e Joseph Gordon-Levitt.

17 dicembre 2012 in 50 e 50

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Dunque, ci sono due amici di vecchissima data, che sono uno il protagonista di 500 days of Summer e l'altro quello di Zack and Miri make a porn. Il primo, Adam, scopre di avere un cancro. P-p-p-anico. Inizia la chemio e un viaggio nel mondo, sconosciuto ai sani, della malattia, dove le persone non hanno i capelli e la vita può durare ma quanto non si sa.... continua a leggere »

14 giugno 2012 in 50 e 50

Generalmente, i più tendono ad evitare film che portino all'attenzione temi "difficili" come il cancro. La gente non vuole sentirne parlare, ho incontrato diverse persone che solo pensando di tenersi lontane dall'argomento pensano di poterlo evitare. E' un errore, a mio avviso. E libri come L'imperatore del Male ne sono la prova. Parlarne aiuta. Il cinema... continua a leggere »

8 aprile 2012 in 50 e 50

credevo di vedere un film migliore, sinceramente, l'ho trovato 'senza infamia e senza lode' ecco.

Commovente e introspettivo / 5 marzo 2012 in 50 e 50

Il film narra la storia di Adam che, non ancora 30enne, si vede diagnosticato un rarissimo tipo di cancro alla colonna vertebrale. Per lui la diagnosi è un fulmine a ciel sereno: non fuma, non beve e ha una vita sana (come saggiamente suggerisce la sequenza di apertura), ma la vita a volte sa essere molto imprevedibile. Inizia così ad affrontare la... continua a leggere »

inserisci nuova citazione
Foto del profilo di Luca

Tesoro, devi sapere che io l’ho soffocato perché gli voglio bene!

Anjelica Huston (la madre Diane)

CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02