Recensione su 1921 - Il mistero di Rookford

/ 20116.4184 voti

7.5 / 30 Marzo 2012 in 1921 - Il mistero di Rookford

Bell’esordio alla regia di Nick Murphy, con un film che centra in pieno l’atmosfera ideale per snodare un giallo paranormale. L’algido ed austero collegio di Rockford, nell’Inghilterra del primo dopoguerra, diventa teatro di un’infestazione soprannaturale che solo una giovane e scientifica mente femminile potrà interpretare.
Ottima la fotografia, molto buona la ricostruzione scenografica, interessante la sceneggiatura e attraente la storia che il regista svolge con eleganza, senza bisogno di sanguinolente carneficine e macabri affettamenti, come piace tanto soprattutto nell’horror di oltre oceano.
Questa è una pellicola british, elegante e raffinata, coinvolgente e studiata, che oltre alle atmosfere di un periodo storico azzeccatissimo si avvale di una bellissima attrice protagonista molto in sintonia con il ruolo.
Devo ricredermi, pensavo fosse uno dei soliti filmetti scontati ed invece mi ha colpito in positivo.
Studiata anche la scena finale.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext